Questo sito contribuisce alla audience de

Vlhova rigenerata verso la "sua" Levi: "Sì, dopo l'oro olimpico ho pensato anche al ritiro"

Foto di Redazione
Info foto

1 Getty Images

Sci Alpinol'intervista

Vlhova rigenerata verso la "sua" Levi: "Sì, dopo l'oro olimpico ho pensato anche al ritiro"

Nel week-end lo start di Coppa del Mondo con i due slalom finlandesi: gli ultimi quattro sulla Levi Black li ha vinti tutti la campionessa olimpica, che al Blick ha confessato i pensieri al termine della scorsa stagione. "Ora però sono motivata e in forma, l'allenamento è stato ottimale".

E' la detentrice della Coppa del Mondo di slalom, ha sfiorato il bis in quella generale, battuta solo nella volata finale da Mikaela Shiffrin, ha già messo al collo un oro mondiale in gigante (Are 2019) e un titolo olimpico nella sua disciplina preferita, trionfando con una clamorosa rimonta nella gara tra i pali stretti dei Giochi di Pechino 2022.

Petra Vlhova si presenta al via della nuova stagione da favorita, con la sola Mikaela Shiffrin da considerarsi al suo pari per l'opening di Coppa del Mondo, per i due slalom di sabato e domenica in quel di Levi, dove infatti la slovacca ha vinto nelle ultime quattro occasioni (doppietta nel 2020 e nel 2021) e cinque in totale, una in più rispetto alla grande rivale statunitense.

Proprio il trionfale slalom olimpico in Cina ha segnato una svolta nella mente della fuoriclasse di Liptovsky Mikulas, tanto da pensare pure al ritiro dopo aver vinto praticamente tutto. L'ha ammesso la stessa Petra nelle scorse ore in un'intervista concessa al Blick: “La prima manche è stato il momento più duro della mia carriera, tre ore più tardi è diventato quello più bello – ha raccontato Petra al quotidiano elvetico – E' stato incredibile ribaltare la situazione in quel modo (da 8^ a 1^, bruciando Katharina Liensberger per 8 centesimi, ndr), avevo realizzato il sogno più grande della mia vita.

Dopo le Olimpiadi, mentalmente sono scivolata in una specie di buco, mi sentivo completamente svuotata e ho pensato anche di ritirarmi, perché ormai avevo conquistato tutto. Sono partita per un mese di vacanza, senza pensare un solo minuto allo sci e, quando sono tornata, ho deciso di continuare. Sono ancora giovane e ho attorno una grande squadra, ma cambierò il modo di prendere le cose, concedendomi più riposo e tempo per me stessa. Con l'esperienza, so di cosa ho bisogno per rendere al massimo”.

Come già spiegato in altre interviste, il focus di Vlhova sarà ancora dedicato alle discipline tecniche, con qualche incursione in super-g come lo scorso anno, ma puntando a difendere la sua sfera di cristallo in slalom e chiaramente con il mirino sulle medaglie ai Mondiali di Courchevel Méribel. “L'allenamento è andato secondo i piani – ha aggiunto la 27enne slovacca al portale idnes.cz, riferendosi al suo programma sulla neve cominciato ad agosto a Saas-Fee e poi proseguito a settembre in quel di Ushuaia – Poi siamo arrivati a Levi e faceva abbastanza caldo i primi giorni, ma le temperature si sono abbassate e le condizioni erano perfette per lavorare al meglio. Mi sento motivata e pronta, inoltre Levi mi piace molto.

E' la classica pista con un piano iniziale e poi il muro, solitamente per me è complicato quando è il contrario. La Levi Black si adatta proprio bene alle mie caratteristiche”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
116
Consensi sui social

Slalom Femminile Levi (FIN)

1° Pos.SHIFFRIN Mikaela

USA

3° Pos.VLHOVA Petra

SVK

Slalom Femminile Levi (FIN)

1° Pos.SHIFFRIN Mikaela

USA

2° Pos.HOLDENER Wendy

SUI

3° Pos.VLHOVA Petra

SVK

SCARPONI, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi K2 fl3x revolver pro 2023 ski boots uni

BLUE TOMATO

K2 FL3X - revolver pro 2023 ski boots uni

319.95 €

The new K2 Flex Revolver Pro is a perfect mix of park and powder ski boot.His shell is park oriented and can also be found on Tom Wallisch's pro model. The 100...