Questo sito contribuisce alla audience de

Shiffrin è già davanti nella prima manche di Levi 2, ma che lotta con Duerr e Vlhova vicinissime...

Shiffrin è già davanti nella prima manche di Levi 2, ma che lotta con Duerr e Vlhova vicinissime...
Info foto

2022 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Shiffrin è già davanti nella prima manche di Levi 2, ma che lotta con Duerr e Vlhova vicinissime...

Slalom bis in Finlandia con la statunitense, in trionfo ieri, che mette il turbo nel finale e firma il miglior tempo. In un solo decimo l'attuale top 3, fuori Swenn Larsson, paga ancora Liensberger (preceduta da una Ljutic spettacolare). Le azzurre? Si qualifica di nuovo solo Anita Gulli.

Davanti c'è lei, “Mrs 48” come le vittorie aggiornate in slalom da Mikaela Shiffrin dopo il nuovo sigillo che ha aperto la Coppa del Mondo 24 ore fa.

Lo slalom numero 2 di Levi, però, conferma un equilibrio assoluto tra le grandi della specialità: la 1^ manche di questa domenica finlandese, infatti, tiene tutto apertissimo nei giochi per la vittoria che verranno decisi a partire dalle ore 13.15 con la run decisiva.

Shiffrin davanti, sì, ma è servito mettere il turbo nel finale, ovvero dal raccordo di fine muro per i 10” conclusivi di manche, per superare di 7 centesimi Lena Duerr, che ha guadagnato alla statunitense quasi mezzo secondo sul ripido e può sorridere per il secondo tempo (dopo aver sempre mancato l'appuntamento con la vittoria negli ultimi quattro slalom, Olimpiade compresa, conclusi al comando a metà gara), e di 10 Petra Vlhova, terza dopo aver concesso 3 decimi a Mikaela appunto nel tratto finale della “Levi Black”.

Attenzione però, visto che è tutt'altro che lontana Wendy Holdener, quarta a + 0”21 partendo col pettorale n° 1, mentre al 5° posto c'è una fantastica Thea Louise Stjernesund (+ 0”35), a precedere Sara Hector (+ 0”42) che rappresenta una Svezia priva per la 2^ manche di Anna Swenn Larsson, fuori a metà muro quando stava viaggiando per provare a firmare il miglior crono dopo aver già concluso al secondo posto ieri.

Katharina Liensberger è parsa un po' più sciolta rispetto a gara-1, ma paga comunque 81 centesimi da Shiffrin ed è ottava, con Zrinka Ljutic (partita con il 30) davanti di 0”08 all'iridata, per un nuovo show del talento croato che ha pasticciato un po' sul muro, ma ha fatto paura per il resto del tracciato. Nona Tviberg (molto meglio rispetto a sabato) e undicesima Michelle Gisin, che si ritrova a + 0”92 alle spalle anche di Popovic e con la stessa Paula Moltzan che riesce a rimanere sotto il secondo di distacco (+ 0”95 per la seconda statunitense) esattamente come una bravissima Marie Lamure (13^ a + 0”97).

Amarissima l'uscita di Charlie Guest, ancora al comando con un centesimo su Shiffrin all'ultimo intermedio prima di sbagliare proprio il raccordo, così come la prima manche vede nuovamente le azzurre in difficoltà, ma almeno con una qualificazione in tasca come ieri grazie ad Anita Gulli, 28esima a 1”71. Beffata invece Lara Della Mea (che ha pagato moltissimo sul piano, non sfruttando al meglio condizioni di pista top), 31esima a 1”87 e un decimo dal taglio.

Male invece Tschurtschenthaler, fuori a metà pista, e una Rossetti che fa davvero tantissima fatica a ritrovarsi, con la gardesana alla fine distante addirittura 3”67.

Da segnalare, oltre all'uscita di Lara Colturi ad attacco muro quando la piemontese di passaporto albanese stava provando a rimanere in linea con un pass per la 2^ manche comunque difficile, la seconda qualificazione consecutiva della ventenne statunitense Ava Sunshine, che ieri aveva esordito centrando subito i suoi primi punti.

 

CLASSIFICA 1^ MANCHE SLALOM FEMMINILE LEVI

 

Mikaela Shiffrin in 56”86

Lena Duerr + 0”07

Petra Vlhova + 0”10

Wendy Holdener + 0”21

5° Thea Louise Stjernesund + 0”35

6° Sara Hector + 0”42

7° Zrinka Ljutic + 0”73

Katharina Liensberger + 0”81

9° Maria Theresa Tviberg + 0”82

10° Leona Popovic + 0”88

28° Anita Gulli + 1”71

31° Lara Della Mea + 1”87

47° Marta Rossetti + 3”67

DNF Vera Tschurtschenthaler

© RIPRODUZIONE RISERVATA
131
Consensi sui social