Questo sito contribuisce alla audience de

Secondo super-g di Coppa Europa a Sankt Moritz, ci sarà anche Tina Weirather con Bassino, Holdener e Worley

Secondo super-g di Coppa Europa a Sankt Moritz, ci sarà anche Tina Weirather con Bassino, Holdener e Worley
Info foto

2019 Getty Images

Sci Alpinocoppa europa femminile

Secondo super-g di Coppa Europa a Sankt Moritz, ci sarà anche Tina Weirather con Bassino, Holdener e Worley

Mercoledì (ore 11.00) un'altra gara di altissimo livello in Engadina quale miglior test verso la Coppa del Mondo. Marta scatterà con il numero 27, aprirà Pirovano con l'1.

Un altro super-g di altissimo livello, il miglior antipasto verso il secondo appuntamento della specialità per la Coppa del Mondo, previsto sabato a meno di spostamenti legati al maltempo atteso in Engadina.

Mercoledì a Sankt Moritz sarà ancora tempo di Coppa Europa femminile, con una nuova prova veloce dopo quella odierna vinta dalla giovanissima svedese Ida Dannewitz (primo successo nel circuito continentale), davanti a due grandissimi nomi quali Tessa Worley e Wendy Holdener. Sia la francese che l'elvetica saranno in gara pure alle ore 11.00 di domani, rispettivamente con il pettorale n° 9 e il 13, così come Marta Bassino per preparare al meglio il prossimo week-end di CdM nella stessa località svizzera.

La piemontese, settima nel primo super-g con il pettorale 33, partirà con il 27 in una gara aperta dalla compagna di squadra Laura Pirovano, oggi 11esima. E lo spettacolo sarà reso ancor più importante dalla presenza di Tina Weirather, in startlist con il pettorale 31, seguita poi da altre due francesi protagoniste in Coppa del Mondo a Lake Louise, ovvero Jennifer Piot e Laura Gauche, oltre ad un'atleta in ottima forma come Romane Miradoli.

Dannewitz scatterà con il numero 6, seguita dall'austriaca Nadine Fest, un'altra delle possibili outsider dopo la doppietta di Kvitfjell (dove non c'era però questa qualità al via). Undici complessivamente le azzurre al cancelletto di partenza: oltre a Bassino e Pirovano, ecco con l'8 Valentina Cillara Rossi, vogliosa di riscattarsi dopo l'uscita in gara 1, con il 12 Giulia Albano, davvero in gran forma, con il 17 Jole Galli, il 21 Monica Zanoner, seguita col 23 da Asja Zenere, col 25 da Carlotta Da Canal, poi ecco Sofia Pizzato con il 44, Elisa Schranzhofer con il 45 e Teresa Runggaldier al via con il 49.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
53
Consensi sui social