Questo sito contribuisce alla audience de

Esulta Tessa Worley a Sankt Moritz: la francese brucia Fest e Holdener. Cillara Rossi sesta, Bassino out

Esulta Tessa Worley a Sankt Moritz: la francese brucia Fest e Holdener. Cillara Rossi sesta, Bassino out
Info foto

GETTY IMAGES +491728296845

Sci Alpinocoppa europa femminile

Esulta Tessa Worley a Sankt Moritz: la francese brucia Fest e Holdener. Cillara Rossi sesta, Bassino out

Secondo super-g femminile di Coppa Europa in Engadina: la ligure di nuovo vicina al podio, la piemontese esce dopo il primo intermedio.

Beffata ieri per 8 centesimi, vincitrice oggi per 6.

La due giorni della Coppa Europa femminile a Sankt Moritz, con doppio super-g sulla Corviglia, ha esaltato una brillante Tessa Worley anche in una disciplina che, causa il problema al ginocchio della scorsa stagione, la transalpina aveva messo da parte. Già convocata per la gara di Coppa del Mondo di sabato, la 30enne dell'Alta Savoia ha ricevuto le risposte che voleva, bruciando in gara 2 l'austriaca Nadine Fest, nuova leader della classifica generale del circuito continentale, rimontata di oltre quattro decimi nel tratto finale di un tracciato davvero tosto.

Al terzo posto di un super-g da... Coppa del Mondo, una Wendy Holdener che vedremo di nuovo in gara sabato e domenica sulle nevi di casa; distacco di 65 centesimi per la 26enne di Unteriberg, che salva il podio dall'assalto di Tina Weirather, ieri a riposo e oggi in gara di ritorno da Lake Louise, quinta a 79 centesimi e appena alle spalle della francese Coralie Frasse Sombet (+ 0”76 dalla compagna di squadra).

Se al settimo posto a 88 centesimi di distacco c'è la vincitrice del primo super-g in Engadina, la 20enne Ida Dannewitz, un centesimo davanti alla svedese ecco la prima azzurra, un'ottima Valentina Cillara Rossi che conferma il gran momento di forma piazzandosi sesta, ad un paio di decimi da quel primo podio in Coppa Europa che la ligure meriterebbe.

Marta Bassino, al via con il pettorale 27, è uscita dopo il primo intermedio quando accusava 36 centesimi di distacco da Worley, in piena corsa per un piazzamento tra le prime cinque. La piemontese, dopo il 7° posto di martedì, ha comunque saggiato le condizioni di una pista che ritroverà sabato nel suo esordio stagionale in super-g, sempre che si riesca a gareggiare regolarmente considerato l'allarme meteo.

La seconda italiana al traguardo risulta quindi Laura Pirovano, anch'essa convocata per le gare di CdM del prossimo week-end, con la trentina 13esima a 1”66 (costretta a partire col numero 1); a punti anche Giulia Albano, 16esima a 2”27, Jole Galli 19esima a 3”03 e Monica Zanoner 20esima a 3”26, mentre sono uscite, oltre a Bassino, anche Carlotta Da Canal e Asja Zenere, fresca di prima convocazione in Coppa del Mondo per il super-g di sabato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
92
Consensi sui social