Questo sito contribuisce alla audience de

Le classifiche della CdM femminile dopo Soelden: tutte le big là davanti, Gut-Behrami primo pettorale rosso

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinole classifiche di coppa

Le classifiche della CdM femminile dopo Soelden: tutte le big là davanti, Gut-Behrami primo pettorale rosso

Il gigante sul Rettenbach ha visto le favorite, chi più chi meno, non deludere le attese: la squalifica costa a Mowinckel il primo sotto gruppo (a favore di Grenier) per la prossima gara di specialità a Killington.

Prime classifiche di Coppa del Mondo dopo l'opening femminile, con il gigante di Soelden che, seppur si tratti di una sorta di prologo di una stagione lunga ben 45 gare (e saranno 11 le prove tra le porte larghe), che ha confermato le favorite già là davanti a tutte.

Certo, anche il manto del Rettenbach presto deterioratosi nel corso della prima manche in parte ha inciso, ma i segnali sono chiari e il livello, tra le 5-6 top della specialità, davvero altissimo. E' mancata solo Ragnhild Mowinckel per un semplice motivo, visto che dopo aver girato al sesto posto, la norvegese si è trovata fuori classifica, squalificata per la quantità di fluoro trovata sugli sci preparati dal suo skiman.

La polivalente scandinava era 7^ nella WCSL di gigante e ha perso così il primo sotto gruppo a favore di Valérie Grenier, che è stata l'ultima delle big attese, alle spalle di Gut-Behrami, primo pettorale rosso della stagione, Brignone, Vlhova, Hector, Bassino e Shiffrin.

Sofia Goggia ha raccolto una quindicina di punti e in chiave generale è prestissimo per fare discorsi, ma un piccolo segnale per portare a casa un buon bottino dalla terza disciplina è arrivato dalla bergamasca, ora già proiettata sulle due discese dello “Speed Opening”, nel week-end del 18-19 novembre. Prima, la coppa femminile affronterà la classica trasferta finlandese di Levi, con i due slalom previsti l'11-12 del prossimo mese.

 

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO GIGANTE FEMMINILE (1/11)

 

Lara Gut-behrami 100 pt, 2° Federica Brignone 80, 3° Petra Vlhova 60, 4° Sara Hector 50, Marta Bassino 45, 6° Mikaela Shiffrin 40, 7° Valérie Grenier 36, 8° Mina Fuerst Holtmann 32, 9° Alice Robinson 29, 10° Franziska Gritsch 26, 11° Ana Bucik 24, 11° Paula Moltzan 24, 13° Maryna Gasienica-Daniel 20, 14° Zrinka Ljutic 18, 14° Stephanie Brunner 18, 16° Sofia Goggia 15, 28° Asja Zenere 3.

 

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO GENERALE FEMMINILE (1/45)

 

Lara Gut-behrami 100 pt, 2° Federica Brignone 80, 3° Petra Vlhova 60, 4° Sara Hector 50, Marta Bassino 45, 6° Mikaela Shiffrin 40, 7° Valérie Grenier 36, 8° Mina Fuerst Holtmann 32, 9° Alice Robinson 29, 10° Franziska Gritsch 26, 11° Ana Bucik 24, 11° Paula Moltzan 24, 13° Maryna Gasienica-Daniel 20, 14° Zrinka Ljutic 18, 14° Stephanie Brunner 18, 16° Sofia Goggia 15, 28° Asja Zenere 3.

 

WCSL GIGANTE FEMMINILE

 

Mikaela Shiffrin 858 pt,Lara Gut-behrami 629, Federica Brignone 585, 4° Marta Bassino 554, 5° Petra Vlhova 535, 6° Sara Hector 425, 7° Valérie Grenier 358, 8° Ragnhild Mowinckel 337, 9° Tessa Worley (rit.) 298, 10° Thea Louise Stjernesund 248, 11° Alice Robinson 232, 12° Maryna Gasienica-Daniel 225, 13° Paula Moltzan 214, 14° Mina Fuerst Holtmann 192, 15° Ana Bucik 157, 34° Asja Zenere 45, 36° Roberta Melesi 35, 38° Elisa Platino 32, 43° Sofia Goggia 15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
215
Consensi sui social

Più letti in scialpino

Lie e Mowinckel (all'ultima in casa) per la Norvegia a Kvitfjell, tutti confermati anche nella Francia

Lie e Mowinckel (all'ultima in casa) per la Norvegia a Kvitfjell, tutti confermati anche nella Francia

Le scelte per il prossimo week-end di Coppa del Mondo: Kajsa vinse la discesa di un anno fa davanti a Goggia, mentre il team maschile per Aspen andrà di nuovo alla ricerca del primo successo stagionale con Kristoffersen, Haugan e Steen Olsen su tutti. Noel questa volta dovrebbe saltare i due giganti di venerdì e sabato puntando solo allo slalom, inverno che rischia di essere finito per Mathieu Faivre.