Questo sito contribuisce alla audience de

Lara Gut la più veloce nella seconda prova di Are

Lara Gut la più veloce nella seconda prova di Are
Info foto

Getty Images

Sci AlpinoSci alpino femminile

Lara Gut la più veloce nella seconda prova di Are

E’ stata la svizzera Lara Gut la più veloce nella seconda prova cronometrata della discesa femminile dei Mondiali di Are disputata col traguardo piazzato più in alto rispetto al normale perché gli uomini nella parte finale effettuano la ricognizione in vista del superG.

In realtà il miglior tempo lo ha fatto segnare l’altra svizzera Jasmine Flury con 44 centesimi di vantaggio sulla ticinese ma la grigionese ha saltato addirittura tre porte. Dietro a Gut di 22 centesimi una delle ragazze emergenti, la norvegese Kajsa Vickhoff Lie, terza un’altra svizzera, Joana Haehlen, a 28 centesimi. Quarta e quinta a 30 e a 50 centesimi le migliori azzurre, Sofia Goggia e Nadia Fanchini, sesta la svizzera Corinne Suter, settima la slovena Ilka Stuhec, ottave ex-aequo le austriache Nicole Schmidhofer e Ramona Siebenhofer, decima la svizzera Wendy Holdener.

Seguono, tra le altre, undicesima l’austriaca Ricarda Haaser, dodicesima la tedesca Viktoria Rebensburg, quattordicesima la norvegese Ragnhild Mowinckel, quindicesima la ceca Ester Ledecka, sedicesima e diciassettesima le austriache Stephanie Venier e Tamara Tippler, ventesima la liechtensteiniana Tina Weirather, venticinquesima la slovacca Petra Vlhova. Non sono partite le statunitensi Lindsey Vonn e Mikaela Shiffrin, hanno saltato porte anche la tedesca Kira Weidle e la nostra Nicol Delago, le altre azzurre: tredicesima Marta Bassino, ventunesima Francesca Marsaglia, ventottesima Federica Brignone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
210
Consensi sui social

Ultimi in scialpino

Corinne Suter e tante certezze: Sono migliorata sul piano tecnico, spero non sia stata l'ultima di Lake Louise

Corinne Suter e tante certezze: Sono migliorata sul piano tecnico, spero non sia stata l'ultima di Lake Louise

L'elvetica, dopo la vittoria nel super-g canadese, ha parlato del suo week-end quasi perfetto dopo i due podi in discesa (anche se Goggia le ha già guadagnato 60 punti nella classifica di specialità). E anche Conny Huetter, sempre sul podio considerato che ha saltato il secondo appuntamento, sorride al ritorno in Europa.