Questo sito contribuisce alla audience de

Goggia subito ok anche a Zauchensee: 2° tempo in prova dietro a Weidle, problemi per Johnson

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Goggia subito ok anche a Zauchensee: 2° tempo in prova dietro a Weidle, problemi per Johnson

La bergamasca in palla nel training numero 1 verso la discesa di sabato, mentre la statunitense non parte a causa delle botte patite dopo una caduta in allenamento. Gut-Behrami c'è così come Ledecka, ma Nicol Delago (qui a podio nel 2020) è lì, quarta a 7 decimi dalla vetta. Rientro tranquillo per Brignone.

Una prima prova già importante per diversi motivi, quella vissuta oggi sulle nevi di Altenmarkt-Zauchensee in prospettiva quarta discesa stagionale della Coppa del Mondo femminile, prevista sabato (con super-g domenica).

Anzitutto una notizia di peso: Breezy Johnson rischia di non partecipare, lei che è la prima inseguitrice di Sofia Goggia nella graduatoria di specialità, dopo che questa mattina, una volta deciso di non partire nel training, la statunitense ha svelato di essere caduta nei giorni scorsi in allenamento (ha effettuato un lungo blocco di lavoro assieme proprio alle azzurre su “La VolatA” a Passo San Pellegrino) e di dover valutare giorno per giorno la sua situazione fisica. E' chiaramente a rischio per la gara, con il training di venerdì obbligatorio da disputare per esserci.

Dal canto suo, Goggia ha subito pigiato sull'acceleratore e si conferma velocissima anche nel salisburghese: 2° tempo per Sofia, a 15 centesimi da una ritrovata Kira Weidle (che ha vissuto una prima parte di stagione difficilissima), davanti di 27 a Lara Gut-behrami, oggi al rientro in velocità a quasi un mese dalla prova disputata in Val d'Isère, prima della positività al Covid, e brillante con la terza piazza ottenuta.

Molto bene Nicol Delago, quarta a 72 centesimi (miglior tempo sino al carosello con i curvoni nel bosco) sulla pista che nel 2020 le regalò l'ultimo podio in coppa, poi troviamo Christine Scheyer, che qui può fare davvero bene, quinta a + 0”85 appena davanti (4 centesimi) a Ester Ledecka, che aveva saltato Val d'Isère e si ritrova su un buon livello. Chiudono entro il secondo Miradoli e Gagnon, poi i distacchi diventano più ampi per Siebenhofer, 9^ a 1”45, e Francesca Marsaglia 10^ a 1”57.

Di poco fuori dalla top ten di giornata Nadia Delago (velocissima in alto) e Elena Curtoni, rispettivamente a 1”71 e 1”73, entrambe davanti a Corinne Suter e Mirjam Puchner, dalle quali ci si attende il cambio di marcia in gara.

Era il giorno del rientro (non gareggia da Lienz) pure di Federica Brignone, discreta 20esima a 2”16, con Melesi e Pichler decisamente più lontane, a 4”89 e 5”54 da Weidle.

Da segnalare l'esordio stagionale in velocità di Petra Vlhova, distante 3”51 e con la sensazione che punterà decisamente sul super-g, visto che in discesa sarà complicato portare a casa punti pesanti, mentre Nicole Schmidhofer alla fine ha deciso di non partire, nella prova che avrebbe dovuto segnare il ritorno in pista dopo aver saltato Val d'Isère.

 

CLASSIFICA 1^ PROVA DISCESA FEMMINILE ALTENMARKT-ZAUCHENSEE

 

Kira Weidle in 1'48”49

Sofia Goggia + 0”15

Lara Gut-behrami + 0”42

Nicol Delago + 0”72

5° Christine Scheyer + 0”85

Ester Ledecka + 0”89

7° Romane Miradoli + 0”91

8° Marie-Michele Gagnon + 1”00

Ramona Siebenhofer + 1”45

10° Francesca Marsaglia + 1”57

12° Nadia Delago + 1”71

13° Elena Curtoni + 1”73

20° Federica Brignone + 2”16

40° Roberta Melesi + 4”89

46° Karoline Pichler + 5”54

© RIPRODUZIONE RISERVATA
1k
Consensi sui social

SCARPONI, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Atomic hawx prime 110 s gw

MAXISPORT

ATOMIC - hawx prime 110 s gw

369.9 €

gli scarponi da sci atomic hawx prime 110 s gw sono un'alternativa da pista dotata di un perfetto mix tra rigidità , stabilità  e reattività , perfetto...