Questo sito contribuisce alla audience de

Brignone: "Dispiace tantissimo per l'assenza di Shiffrin". Bassino: "A Kranjska Gora punto al massimo"

Foto di Redazione
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Brignone: "Dispiace tantissimo per l'assenza di Shiffrin". Bassino: "A Kranjska Gora punto al massimo"

Sabato il gigante femminile sulla "Podkoren", le voci delle due azzurre più attese in una gara cruciale per la coppa di specialità e non solo.

Pronte a confermarsi al vertice del gigante, nel quart'ultimo appuntamento di specialità che sabato le vedrà protagoniste a Kranjska Gora.

Federica Brignone e Marta Bassino sono probabilmente le prime due favorite della gara sulla Podkoren, considerate anche le assenze di Mikaela Shiffrin e Viktoria Rebensburg, oltre ad una Tessa Worley che, al rientro, non potrà certo essere al top della condizione.

Fede ha una chance enorme per scappare definitivamente nella classifica di specialità e avvicinare la vetta della generale; dopo gli ultimi allenamenti a Tarvisio, si era parlato di un virus che, però, non ha impedito alla valdostana di effettuare senza problemi la sciata in pista della vigilia: “Abbiamo trovato un fondo durissimo, con dossi interessanti e qualche buco verso fondo pista, ma nel complesso mi piace molto – le parole di Brignone – Io continuo ad affrontare questa avventura cercando di divertirmi, senza farmi assillare da calcoli ma pensando gara dopo gara. Mi spiace tantissimo che Mikaela non sarà presente, spero di tornare a sfidarla in pista al più presto”.

Marta Bassino parla in termini positivi della Podkoren trovata: “Una pista molto bella, anche se c'è poca neve, è molto dura. Abbiamo svolto due giornate di allenamento buone a Tarvisio, mi sento pronta per puntare al bottino massimo”.

Con le due punte della nazionale, e in assenza di Sofia Goggia, saranno in gara anche Laura Pirovano, Roberta Midali, Karoline Pichler, Luisa Bertani e l'esordiente Francesca Fanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
620
Consensi sui social