Questo sito contribuisce alla audience de

Bassino e Brignone ci sono, Goggia scivola ed esce senza punti da Courchevel: due le azzurre nella 2^ manche

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Bassino e Brignone ci sono, Goggia scivola ed esce senza punti da Courchevel: due le azzurre nella 2^ manche

Marta e Fede in corsa nel gigante bis di Courchevel, con la manche decisiva disegnata da Paolo Deflorian e al via alle 13.00. Nulla da fare anche oggi per Pichler, Melesi, Insam e Ghisalberti.

Due sole azzurre qualificate per la 2^ manche del terzo gigante stagionale, ma in posizione decisamente buona per giocarsi quello che sarebbe il primo podio nella specialità.

A Courchevel se la giocano Marta Bassino e Federica Brignone, rispettivamente 4^ e 7^ a metà gara, con la cuneese però a soli 39 centesimi da Sara Hector, mentre la valdostana ne paga 93 e dovrà firmare un capolavoro nella manche decisiva, in programma dalle ore 13.00 e disegnata da Paolo Deflorian. Sul tracciato del tecnico azzurro, ci sarà una “Bax” pronta a sfidare Shiffrin, Worley e Hector, sulla pista dove vinse un anno fa e in una giornata importante per ritrovarsi pienamente dopo le due uscite tra la gara di Soelden e quella di ieri.

E' arrivato invece il secondo zero consecutivo tra le porte larghe per Sofia Goggia, che può già pensare al gigante di martedì prossimo, 28 dicembre, in quel di Lienz per provare a portare a casa punti che la mantengano vicina a Mikaela Shiffrin, che oggi potrebbe scappare oltre i 100 punti di margine in un periodo che, con altri tre giganti e tre slalom dopo la due giorni in Savoia, è chiaramente favorevole alla leader di coppa.

Niente da fare pure nel gigante bis per le altre quattro azzurre (oltre ad Elena Curtoni) che si sono trovate a combattere con una pista in condizioni difficilissime (anche se alcuni inserimenti dimostrano che una possibilità c'era, basti pensare a Katharina Huber anche oggi super con il n° 52): parliamo di Karoline Pichler, Roberta Melesi, Vivien Insam e Ilaria Ghisalberti, chiamate a riprovarci tra sei giorni in Austria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
129
Consensi sui social