Questo sito contribuisce alla audience de

Tripudio azzurro a Espoo, è storica doppietta nelle coppie di artistico. Oro a Conti-Macii, argento Ghilardi-Ambrosini

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Figure Skatingcampionati europei 2023

Tripudio azzurro a Espoo, è storica doppietta nelle coppie di artistico. Oro a Conti-Macii, argento Ghilardi-Ambrosini

Campionati europei di pattinaggio di figura: sul ghiaccio finlandese arriva l'uno-due italiano come mai accaduto prima, terzi i tedeschi Hocke-Kunkel.

Una doppietta storica, per cominciare la rassegna continentale di Espoo con un autentico dominio.

Certo, le coppie di artistico azzurre erano le favorite per giocarsi podio e titolo europeo, ma quanto visto nel programma libero di stasera è andato oltre le aspettative. Per la prima volta, l'Italia vince questa tipologia di gara e, altro fatto mai accaduto prima in alcuna specialità, piazza due binomi sul podio.

La medaglia d'oro è per Sara Conti e Niccolò Macii, già nettamente in testa dopo un programma corto da record, oltre i 70 pt, e capaci di coronare una stagione magica con le finali del Grand Prix a Torino.

Alle loro spalle ecco Rebecca Ghilardi e Filippo Ambrosini (staccati di poco più di 8 pt), capaci di una rimonta clamorosa dal 5° posto (dopo uno short program oggettivamente sottotono per le loro possibilità) con il miglior punteggio nel libero, per arrivare davanti anche ai tedeschi Annika Hocke e Robert Kunkel, terzi.

Settima posizione finale per la terza coppia azzurra in gara, quella formata da Lucrezia Beccari e Matteo Guarise.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
220
Consensi sui social

Si parla ancora di Figure Skating

Pattinaggio Artistico

Storico podio azzurro nella finale del Grand Prix: 3° posto per Sara Conti e Niccolò Macii

Fabio Poncemi, Venerdì 9 Dicembre 2022

Più letti in Sport invernali

Salto con gli sci: i norge dettano legge nella qualificazione di Lillehammer, bene gli azzurri

Salto con gli sci: i norge dettano legge nella qualificazione di Lillehammer, bene gli azzurri

Prosegue senza sosta l'edizione 2023 di Raw Air: dopo la tappa di Oslo è infatti l’ora di Lillehammer, dove è già andata in scena la qualificazione a gara–1, in programma oggi dalle ore 16.10. Tre gli italiani in gara, con Bresadola, Insam e Cecon tutti capaci di superare il taglio.