Questo sito contribuisce alla audience de

Sui/Han scolpiscono un capolavoro nel programma corto dei Four Continents

Sui/Han scolpiscono un capolavoro nel programma corto dei Four Continents
Info foto

Getty Images

Figure skating - Four Continents Championships 2016

Sui/Han scolpiscono un capolavoro nel programma corto dei Four Continents

La giornata inagurale dei Campionati dei Quattro Continenti, ospitati dalla Taipei Arena di Taipei City, si è conclusa con il programma corto riservato alle coppie di artistico.

Il segmento di gara è stato nobilitato da una prestazione al di sopra delle righe dei cinesi Wenjing Sui/Cong Han, semplicemente impeccabili sul fronte tecnico e, fatto non banale, capaci di pattinare "in coppia" sulla nota dal primo all'ultimo secondo. Gli allievi di Hongbo Zhao, valorizzando in maniera esemplare la coreografia ideata da Lori Nichol sulle note di "Spanish Romance", hanno privato il leggendario tecnico del record continentale con un progresso di oltre tre punti rispetto al precedente primato personale.  Sui/Han, autori di un triplo flip lanciato e di un triplo twist di stordente bellezza, sono stati i migliori del lotto sia sul fronte tecnico che su ciascuna voce delle componenti del programma. Nel corso della stagione, i soli campioni olimpici Volosozhar/Trankov sono stati in grado di ottenere un punteggio più elevato.

Gli attesi canadesi Meagan Duhamel/Eric Radford si sono dovuti accontentare della seconda moneta con un distacco dalla testa prossimo ai sette punti. Spirale della morte esterna indietro a parte, i detentori del titolo hanno pagato dazio sull'esecuzione di ciascun elemento presentato e soprattutto hanno lasciato sul piatto punti pesanti per via del passaggio a vuoto di Duhamel sul triplo lutz in parallelo, atterrato appoggiando una mano sul ghiaccio e giudicato corto di rotazione dal pannello.

Il podio provvisorio è stato completato dagli statunitensi Alexa Scimeca/Chris Knierim, attardati di oltre quattro punti rispetto al posto d'onore. I vice-campioni nazionali a stelle e strisce hanno eseguito un triplo twist dall'altezza siderale, ma hanno pasticciato sull'atterraggio del triplo flip lanciato e del triplo salchow in parallelo, completato da Knierim con l'appoggio di una mano sul ghiaccio.

A seguire, penalizzati dalle cadute delle ragazze sui tripli toeloop in parallelo, si sono piazzati i giovani cinesi Xiaoyu Yu/Yang Jin, con un gap di meno di tre punti dal podio, e i canadesi Lubov Iliushechkina/Dylan Moscovitch. Entrambe le coppie, peraltro, si sono viste sottrarre un punto per via di una violazione inerente il tempo complessivo del programma. 

Nella lotta per le posizioni che contano, sono ancora coinvolti anche gli statunitensi Marissa Castelli/Mervin Tran, sesti davanti ai più quotati connazionali Tarah Kayne/Daniel O'Shea, rimasti attardati per via di una caduta di Kayne sul triplo salchow in parallelo.

A margine, vanno rimarcate le buone prestazioni delle altre coppie asiatiche in gara, in grado di migliorare al debutto i rispettivi primati personali. In particolare, i nordcoreani Tae Ok Ryom/Ju Sik Kim, oltre ad avere superato il punteggio tecnico minimo per partecipare ai Mondiali, si sono messi in luce per la qualità del triplo toeloop in parallelo e del triplo salchow lanciato. I giapponesi Sumire Suto/Francis Boudreau-Audet hanno, invece, avuto la capacità di eseguire un programma senza sbavature degne di nota, ma non hanno presentato il triplo twist.

Il programma libero si disputerà sabato con inizio alle 07:30, ora italiana.

 

CLASSIFICA PROGRAMMA CORTO

1) CHN - Wenjing SUI / Cong HAN
78.51 (42.93|35.58) AR
2) CAN - Meagan DUHAMEL / Eric RADFORD
71.90 (37.36|34.54)
3) USA - Alexa SCIMECA / Chris KNIERIM
67.61 (36.79|30.82)
4) CHN - Xiaoyu YU / Yang JIN
64.99 (35.85|31.14) - 2.00
5) CAN - Lubov ILIUSHECHKINA / Dylan MOSCOVITCH
61.97 (33.86|30.11) - 2.00
6) USA - Marissa CASTELLI / Mervin TRAN    
61.34 (33.78|28.56) - 1.00
7) Tarah KAYNE / Daniel O SHEA    
59.72 (31.97|28.75) - 1.00
8) PRK - Tae Ok RYOM / Ju Sik KIM
53.83 (29.19|24.64) NR
9) JPN - Sumire SUTO / Francis BOUDREAU AUDET
52.70 (28.61|24.09) PB
10) CAN - Vanessa GRENIER / Maxime DESCHAMPS    
50.07 (25.69|25.38) - 1.00

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social