Questo sito contribuisce alla audience de

Jamie Greubel-Poser guida la doppietta americana a Winterberg

Jamie Greubel-Poser guida la doppietta americana a Winterberg
Info foto

Getty Images

BobBob - Winterberg

Jamie Greubel-Poser guida la doppietta americana a Winterberg

Doppietta americana a Winterberg nel secondo appuntamento stagionale della Coppa del Mondo di bob femminile. A vincere quest'oggi non è stata la favorita Elana Meyers-Taylor ma bensì la connazionale Jamie Greubel-Poser che ha così conquistato il suo secondo successo della carriera

La trentaduenne americana ha posto le basi per la vittoria odierna nel corso della prima discesa, quando è riuscita a pennellare al meglio la parte conclusiva del tracciato tedesco siglando di gran lunga il miglior tempo di giornata. Nella prova finale Greubel ha amministrato il proprio vantaggio respingendo il tentativo di rimonta intrapreso da un'indiavolata Meyers-Taylor, tagliando il traguardo con 15 centesimi di margine sulla compagna di squadra. 

Una parte di questo successo è merito anche di Cherrelle Garrett che con la sua poderosa spinta ha permesso a Greubel-Poser di essere altamente competitiva in fase di partenza e di potersela giocare alla pari dei migliori equipaggi fin dai primi metri di gara. Per la pilota di Princetown oltre alla seconda vittoria della carriera, la prima l'aveva conquistata ad Igls nel gennaio 2014, arriva anche la leadership nella classifica generale seppur in coabitazione con Kaillie Humphries

Alle spalle della vincitrice come anticipato in precedenza si è piazzata Elana Meyers-Taylor. L'americana quest'oggi in coppia con Kehri Jones ha stabilito in entrambe le manche in programma i nuovi primati di spinta dell'impianto di Winterberg, risultando decisamente più pulita rispetto alla deludente prima uscita stagionale

Il podio tutto nord-americano è stato completato dalla canadese Kaillie Humphries. La due volte campionessa olimpica e mondiale in questa occasione non ha rubato l'occhio nella parte più tecnica della pista tedesca, ma ha comunque centrato un importantissimo podio per il morale e soprattutto in chiave Coppa del Mondo.

Quarta posizione per Anja Schneiderheinze che continua a stupire per gli eccezionali riferimenti cronometrici rilevati in fase di spinta, (al momento la tedesca è la numero 2 del circuito in questo fondamentale ndr), ma al tempo stesso continua a faticare nella conduzione del bob. Un aspetto quest'ultimo decisamente allarmante dato che fin ora si è gareggiato esclusivamente su piste "amiche" alla teutonica.

Continua il buon momento dell'austriaca Christina Hengster che anche quest'oggi è stata tra le protagoniste della gara. La biancorossa ha chiuso al quinto posto finale, ma aveva completato la prima discesa sul podio con lo stesso tempo al centesimo di Humphries. Un po' di sbavature di troppo commesse nella discesa finale hanno impedito alla tirolese di giocarsi un piazzamento nella top-three, ma nonostante questo la gara dell'austriaca è da ritenersi decisamente positiva.

Il prossimo appuntamento con la Coppa del Mondo di bob femminile è in programma tra 7 giorni sulla pista di Koenigssee.

IBSFSLIDING USBSF #WINTERBERG #GREUBEL #BOB
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social