Questo sito contribuisce alla audience de

La Coppa del Mondo approda a Oslo per il gran finale di stagione: Vittozzi faro dell'Italia nella 15 km d'apertura

La Coppa del Mondo approda a Oslo per il gran finale di stagione: Vittozzi faro dell'Italia nella 15 km d'apertura
Info foto

Getty Images

Biathloncoppa del mondo 2023/24

La Coppa del Mondo approda a Oslo per il gran finale di stagione: Vittozzi faro dell'Italia nella 15 km d'apertura

La Coppa del Mondo riparte nel tempio di Oslo-Holmenkollen per il rush finale di stagione che tra Norvegia, Stati Uniti e Canada decreterà i vincitori della sfera di cristallo. Archiviata la parentesi dei Mondiali di Nove Mesto, la tappa scandinava si aprirà con l'Individuale femminile, in programma giovedì alle 14.15, e una Lisa Vittozzi che punta al bottino grosso, compresa la coppa di specialità. La sappadina partirà col numero 2, pettorali alti per le big francesi.

Lisa Vittozzi, reduce da un mondiale favoloso in cui ha conquistato ben quattro medaglie, si presenta al via dell'Individuale di Oslo-Holmenkollen da campionessa iridata in carica e con l'obiettivo di conquistare la coppetta di specialità. La sappadina, giovedì pomeriggio, sarà la seconda a prendere il via dopo la lettone Baiba Bendika, in un primo gruppo che vede presenti anche le dirette rivali per la generale: Tandrevold (7), Braisaz (29) e Simon (32).

Per quanto riguarda invece la lotta per la classifica di specialità, dove Vittozzi occupa la seconda posizione a soli 2 pti dalla vetta, l'azzurra dovrà duellare con Lena Haecki-Gross, al via con il 22 e il pettorale rosso, e con Vanessa Voigt (10). Per la Germania pesa l'assenza di Franziska Preuss, quarta in graduatoria ma fermata da un malanno di stagione. 

Nel primo gruppo vederemo anche la giovane austriaca Gandler, reduce da un ottimo mondiale, con l'11 appena prima di Marketa Davidova (12) e Mona Brorsson (14). Con il 17 ecco invece Elvira Oeberg, che precederà Passler (20), Lampic (23), Lou Jeanmonnot (25) e la valdostana Samuela Comola (28), mentre sarà assente la sorella maggione Hanna.

Il secondo gruppo sarà aperto da Michela Carrara, quarta azzurra al via, prima di Hannah Auchentaller (64) e Beatrice Trabucchi (76). Assente invece Dorothea Wierer, che al termine dei campionati mondiali ha chiuso anzitempo la stagione. Dopo Carrara sarà il turno della temibile francese Chauveau (35) e della giovane e talentuosa tedesca Grotian (40). 

Qui la startlist completa!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
237
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

I calendari provvisori della CdM femminile 2024/25: torna Sestriere, ecco Beaver Creek

I calendari provvisori della CdM femminile 2024/25: torna Sestriere, ecco Beaver Creek

Ski Racing anticipa le bozze (come tali, ancora passibili di qualche piccola variazione) sul programma della prossima Coppa del Mondo. Start a Soelden il 26 ottobre, finali a Sun Valley, c'è Gurgl prima della lunga trasferta nordamericana con la novità, della quale vi avevamo già parlato anche su NEVEITALIA, delle gare veloci sulla Birds of Prey prima delle classiche. Sacrificata Crans-Montana, nel post mondiale ecco gigante e slalom in Piemonte. Solo 8 le discese in calendario.