Questo sito contribuisce alla audience de

Italia a caccia di un'impresa, la Norvegia difende il titolo: alle 17.20 il via dei Mondiali con la staffetta mista

Italia a caccia di un’impresa, la Norvegia difende il titolo: alle 17:20 il via della staffetta mista dei mondiali di Nove Mest
BiathlonMondiali Nove Mesto

Italia a caccia di un'impresa, la Norvegia difende il titolo: alle 17.20 il via dei Mondiali con la staffetta mista

Condizioni difficili in Repubblica Ceca, tra pioggia e vento, ma si parte con la Mixed Relay olimpica che apre il programma iridato: gli uomini nelle prime due frazioni, per poi cedere il testimone alle ragazze con Wierer e Vittozzi che proveranno a completare l'opera. La Norvegia è campione uscente e favorita d'obbligo, l’Italia prova a difendere l’argento di Oberhof e sogna: sarà grande spettacolo davanti ai 30 mila di Nove Mesto.

La Norvegia difende il titolo conquistato lo scorso anno a Oberhof, quando Tandrevold, Roeiseland, Laegreid e Johannes Boe trionfarono davanti all’Italia e alla Francia. La corazzata norge è imbattuta negli ultimi cinque grandi eventi, avendo vinto quattro mondiali tra Oestersund 2019 e Oberhof 2023 e nel mezzo anche i Giochi Olimpici di Pechino. In stagione sono andate in scena due prove, vinte da Francia e proprio dalla Norvegia, che si è imposta ad Anterselva e ha dimostrato di poter sopperire all’addio di Roeiseland.

L’Italia si presenta al via di questa staffetta mista che apre i Mondiali di Nove Mesto, con lo stesso quartetto che ha conquistato l’argento ad Oberhof e che ad Anterselva ha duellato fino alla fine con la Norvegia per la vittoria. Gli azzurri hanno chiuso sul podio anche a Oestersund, mancando invece la top 3 proprio nell’ultimo precedente a Nove Mesto lo scorso marzo.

L'obiettivo è la medaglia, il sogno è l'impresa, il bottino grosso. Nelle prime due frazioni al maschile la Norvegia proverà a fare la differenza, in particolare sulla Francia, che ha preferito Perrot a Jacquelin e avrà Fillon Maillet in seconda. Dopo il rebus della prima parte di gara i transalpini schierano poi due calibri da novanta: Braisaz e Simon. Detto dell'Italia, solida in tutte e quattro le frazioni, proveranno a salire sul podio anche la Germania, priva di Doll ma con Strelow al lancio, e la Svezia che ritrova Hanna Oeberg.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
51
Consensi sui social

Più letti in biathlon

Rimonta clamorosa di Carlotta Gautero nella mass start 60, ecco la prima medaglia azzurra a Otepaa

Rimonta clamorosa di Carlotta Gautero nella mass start 60, ecco la prima medaglia azzurra a Otepaa

Campionati del mondo giovanili di biathlon: la diciottenne cuneese, già strepitosa agli YOG, si tinge di bronzo alle spalle di Merkushyna e Bugeaud. Michele Carollo è quinto nella gara maschile vinta dal norvegese Kalkenberg, al secondo titolo sulle nevi estoni.