Lunedì 20 Novembre, 14:32
Utenti online: 1663
Uscendo dalle piste, verso il freeride e lo scialpinismo
Valentina Graziosi
Valentina Graziosi
Redazione, produzioni video

foto di Valentina Graziosi

Sci alpinismo in Valle Stura: ecco la nuova guida

10003312 10203622574755041 1382070835 n

La Valle Stura è uno dei più incantevoli scorci delle alpi marittime che, in inverno, quasi per vocazione, lascia libera scelta a chi pratica lo sci alpinismo di percorrere una delle piccole valli laterali per scoprire scenari mozzafiato.

Proprio per la sua conformazione territoriale questa valle offre possibilità a tutti, principianti ed esperti, di danzare sul candido manto nevoso con gite di diversa edifficoltà. La nuova cartoguida raggruppa 131 gite per tutte le gambe.

Con lo Ski de Randonnee si sconfina anche oltre il Colle della Maddalena, che resta una buona alternativa qualora le condizioni di neve sul versante italiano non fossero al meglio. La guida riporta anche il giro del Malinvern, il giro dell'Autaret, il giro dell'Oronaye e il più semplice, ma non meno divertente, giro di Laroussa. 

Ecco i dati tecnici della cartoguida:
-cartografia in scala 1:25000
-itinerari classificati sia in scal aVolo che in scala Blanchere
-tutte le informazioni scialpinistiche organizzate in pratiche tabelle
-stampata su entrambi i lati, in materiale anti strappo, leggerissimo e impermeabili
-edita da Fraternali editore al prezzo di 14 euro 

© RIPRODUZIONE RISERVATA