Questo sito contribuisce alla audience de

Piani di Bobbio, una seggiovia sostituirà lo skilift "Ongania"

Piani di Bobbio, una seggiovia sostituirà lo skilift Onigania
Info foto

pg fb Piani di Bobbio

LombardiaSTAZIONI SCIISTICHE

Piani di Bobbio, una seggiovia sostituirà lo skilift "Ongania"

Una seggiovia a quattro posti andrà a sostituire il vecchio skilift "Ongania" e verrà potenziato il sistema di innevamento programmato.

Nel comprensorio sciistico Piani di Bobbio-Valtorta, in Valsassina, una nuova seggiovia quadriposto ad ammorsamento fisso andrà a sostituire il vecchio skilift Origania. L’impianto percorrerà un tragitto di poco più di 900 metri con una velocità di 2,60 m/s e potrà trasportare fino a 1795 persone all’ora.

La stazione di partenza sarà posizionata nei pressi della partenza delle seggiovie Fortino e Orscellera. L'impianto servirà le stesse piste dello skilift. Si tratta di un intervento importante che andrà a ridurre le code che si formano alla partenza degli impianti.

Tra i progetti è previsto anche il potenziamento del sistema di innevamento programmato. Verrà, infatti, ingrandito il bacino di raccolta acqua che servirà per la preparazione della neve artificiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
24
Consensi sui social

Si parla ancora di Lombardia

Bormio

Il 3 dicembre inizia la stagione invernale a Bormio

Michela Caré, Venerdì 2 Dicembre
Colere

Colere, salta la stagione invernale 2022/2023?

Michela Caré, Giovedì 17 Novembre
Livigno

A Livigno si alzano le Coppe!

Dario Puppo, Mercoledì 9 Novembre
Colere

Val di Scalve, dalla Regione arriva un contributo di quasi 7 milioni di euro

Redazione Turismo, Mercoledì 26 Ottobre 2022

Più letti in Regioni

il Törggelen, il fuoco delle caldarroste tra le tradizioni autunnali dell'Alto Adige

il Törggelen, il fuoco delle caldarroste tra le tradizioni autunnali dell'Alto Adige

Le castagne scoppiettano sul fuoco e un fiocco rosso collocato alla porta di ingresso dei masi accoglie gli ospiti per il Törggelen, una tradizione che si tramanda da tantissimi anni e che ha un’unica, vera regola: la convivialità.