Questo sito contribuisce alla audience de

Passo dell Stelvio: strada aperta fino al 8 Dicembre

La strada del passo
LombardiaTurismo - Lombardia

Passo dell Stelvio: strada aperta fino al 8 Dicembre

Importate novità dal Passo dello Stelvio, ieri a Bormio è stato ufficialmente presentato l’accordo tra Anas, Regione Lombardia e Provincia Autonoma di Bolzano con cui si è deciso di posticipare la chiusura al transito dei veicoli, sulla celebre strada, al 8 dicembre 2016.

Migliorare ulteriormente la percorribilità della strada dello Stelvio e soprattutto la sua sicurezza può contribuire a rendere l’intera area più attrattiva e interessante“, spiega l’assessore provinciale bolzanino Florian Mussner. Nel pacchetto di misure figurano anche interventi per valorizzare il patrimonio storico-culturale (come le trincee della Grande Guerra) e paesaggistico. “Con questo pacchetto di misure vogliamo valorizzare l’intera area del parco nazionale – aggiunge l’assessore Richard Theiner – ma anche le strutture e le vie di collegamento. Una valorizzazione che sia soprattutto sostenibile“.

Resta ancora da capire se gli impianti sciistici del Passo prolungheranno la stagione, offrendo a sciatori amatoriali e atleti la possibilità di sfruttare le piste, arricchite anche dei tracciati della parte bassa del ghiaccio e dei rientri a valle attualmente chiusi, per un inizio stagione veramente interessante.

Nelle prossime ore vi aggiorneremo su questa, che potrebbe essere la grande novità dell’inizio stagione 2016/17.

#PASSODELLOSTEVIO #BORMIO #REGIONELOMBARDIA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

Si parla ancora di Lombardia

Stelvio

Dal 13 giugno lo Stelvio apre anche al pubblico per lo sci estivo

Michela Caré, Sabato 6 Giugno 2020
Foppolo Carona Ski

Foppolo, nasce il progetto “Ski farm private training Salomon ski stadium”

Michela Caré, Domenica 10 Maggio 2020
Stelvio

Stelvio, si tornerà a sciare quest’estate?

Michela Caré, Giovedì 23 Aprile 2020
Spiazzi di Gromo

Il 29 febbraio torna Snow Leopard Day a Spiazzi di Gromo

Redazione Turismo, Giovedì 20 Febbraio 2020