Questo sito contribuisce alla audience de

Foppolo, possibile la riapertura invernale

Foppolo, possibile la riapertura invernale
Info foto

montagna.net

LombardiaTurismo

Foppolo, possibile la riapertura invernale

Alberto Carrara, Federico Clemente e Annamaria Angelino, i curatori fallimentari della Brembo Super Ski, la società che gestiva gli impianti di risalita di Foppolo e che è fallita, si sono detti disponibili a riaprire le piste della località dell’Alta Val Brembana il prossimo inverno.

La notizia è stata riportata da L’Eco di Bergamo. L’intenzione è non far subire un duro contraccolpo all’economia della valle e, nelle intenzioni dei curatori, il fallimento si impegna a portare avanti l’esercizio purché il Comune conceda l’utilizzo degli impianti di risalita.

In cambio è stata fatta una proposta economica al sindaco di Foppolo Giuseppe Berera, nonostante non ci sia la totale certezza sul titolo di proprietà poiché le seggiovie Quarta Baita e Montebello, danneggiate dall’incendio del luglio del 2016, a giugno sono state riconsegnate dal giudice fallimentare Elena Gelato al Comune, restituzione che però “prescinde dal titolo di proprietà”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social

Si parla ancora di Lombardia

Livigno

A Livigno lo snowfarm "salva" la neve caduta in primavera

Redazione Turismo, Venerdì 20 Maggio
Ponte di Legno Tonale

Pontedilegno-Tonale, le date di chiusura degli impianti di risalita

Michela Caré, Venerdì 8 Aprile 2022
Foppolo Carona Ski

Carona, presentato il progetto per la nuova seggiovia biposto

Michela Caré, Lunedì 4 Aprile 2022

Ultimi in Regioni

A Livigno lo snowfarm salva la neve caduta in primavera

A Livigno lo snowfarm salva la neve caduta in primavera

Nel piccolo Tibet sono iniziate le operazioni che, per il settimo anno consecutivo, consentiranno di raccogliere e stoccare la neve naturale e artificiale accumulata nel mese di marzo e aprileun “tesoretto” bianco che, adeguatamente conservato alle porte del paese grazie ad un apposito sistema di isolamento, tornerà alla luce in autunno pronto all’uso per innevare l’anello per lo sci di fondo già a partire dal mese di ottobre.