Val di Fassa, snowboarder imbratta telecabina del Ciampac. Dovrà pagare 3.100 euro

Val di Fassa, snowboarder imbratta telecabina del Ciampac. Dovrà pagare 3100 euro
Info foto

pg fb Ciampac-Val di Fassa

TrentinoATTUALITÁ

Val di Fassa, snowboarder imbratta telecabina del Ciampac. Dovrà pagare 3.100 euro

Qualche settimana fa uno snowboarder veneto di 30 anni ha imbrattato la vetrata di una telecabina del Ciampac (Alba di Canazei), in Val di Fassa, e adesso dovrà pagare 3.100 euro per i danni causati alla pellicola che riveste l'unità e che dovrà essere ordinata in Svizzera per la sostituzione.

Si tratta di una cabinovia di nuova generazione "D-Line Doppelmayr", inaugurata a dicembre 2017, e su cui lo snowboarder ha disegnato un geroglifico di circa 20 centimetri di colore nero.  Il ragazzo è stato identificato grazie al lavoro di un macchinista della stazione a monte dell’impianto di risalita che, con le telecamere di sorveglianza, ha cercato di capire in quale lasso temporale la telecabina numero 31 fosse passata prima pulita e poi sporca.

Il ragazzo sospettato, che indossava una tuta colorata inconfondibile, è stato individuato poi da altri macchinisti sulla seggiovia Roseal. A quel punto sono intervenuti i poliziotti che gli hanno fatto confessare quanto accaduto ed hanno trovato nel suo zaino un grosso pennarello nero.

Sul sito dell’Ansa si legge il commento sull’episodio del Presidente della Ciampac, Tullio Pitscheider: “Sono molto soddisfatto di come è stata gestita la situazione. perché significa che il livello di efficienza dei nostri dipendenti è molto alto, in grado di garantire alla clientela un buon livello di sicurezza anche in caso di furti e smarrimenti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
319
Consensi sui social

Si parla ancora di Trentino

Val di Fassa

Un inverno da record in Val di Fassa

Redazione Turismo, Giovedì 16 Maggio 2024
Madonna di Campiglio

SnowWeek Easter, il modo migliore per festeggiare la fine dell'inverno sulla neve!

Press Release, Giovedì 29 Febbraio 2024
San Martino di Castrozza

San Martino di Castrozza, nuova cabinovia Valcigolera per l'inverno 2024/2025

Redazione Turismo, Mercoledì 28 Febbraio 2024

Più letti in Regioni

Compagnie des Alpes, inverno con fatturato record per il principale gestore di impianti sciistici nelle Alpi francesi

Compagnie des Alpes, inverno con fatturato record per il principale gestore di impianti sciistici nelle Alpi francesi

Numeri record per il bilancio semestrale di Compagnie des Alpes: fatturato di 761,1 milioni di euro, +12,2% rispetto alla passata stagione invernale. La Plagne, Les Arcs, Tignes, Val d’Isere e Meribel alcune delle maggiori località gestite dalla principale società funiviaria nelle Alpi francesi.