Questo sito contribuisce alla audience de

Cervinia attende l’apertura dei confini della Svizzera per lo sci estivo

cervinia
Valle d'AostaSCI ESTIVO

Cervinia attende l’apertura dei confini della Svizzera per lo sci estivo

Lo sci estivo prenderà il via il 27 giugno solo se la Svizzera riaprirà i confini con l'Italia.

È una delle mete più ricercate per lo sci estivo. Ma per questa stagione, contrastata dall’emergenza del coronavirus, si dovrà ancora aspettare qualche giorno per sapere se si potrà tornare  a fare due curve sul ghiacciaio del Plateau Rosà.

La redazione di NeveItalia ha contattato telefonicamente la Cervino S.p.A. per avere maggiori informazioni in merito: la società degli impianti di risalita ci ha comunicato che stanno lavorando tutti i giorni per essere pronti ad un’eventuale apertura che sarebbe prevista per il 27 giugno. Dato che le piste per lo sci estivo si trovano tutte sul versante elvetico, gli impianti potranno entrare in funzione solo se il Consiglio federale della Svizzera deciderà di aprire i propri confini  all’Italia. In caso contrario, per questa stagione non potrà prendere il via lo sci estivo. La società ci ha anche fatto sapere che, nel caso di apertura, saranno adottati tutti i protocolli sanitari necessari per la ripresa dell’attività.

Al momento la Svizzera ha stabilito di aprire i confini dal 15 giugno solo con la Germania, la Francia e l’Austria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
382
Consensi sui social

Si parla ancora di Valle d'Aosta

Pila

Nuova telecabina Pila-Couis. Si studia il progetto

Michela Caré, Sabato 16 Maggio
Valle d'Aosta

Coronavirus, chiudono gli impianti di risalita in Valle d'Aosta

Michela Caré, Domenica 8 Marzo 2020
Monterosa Ski

I proprietari dei terreni contro Monterosa Ski: "L'affitto va pagato"

Michela Caré, Giovedì 14 Novembre 2019