Lunedì 20 Novembre, 5:02
Utenti online: 263
Rino Galeno
Rino Galeno

foto di Scuola Sci Cermis

Alpe Cermis, la stagione 2012-2013 accende i riflettori sulla pista Olimpia III

cermis

Per la prossima stagione sciistica l'area sciistica alle pendici occidentali del monte Cermis proporrà ai propri utenti una nuova pista di collegamento nella parte alta del comprensorio e l'illuminazione della pista Olimpia III, la parte più a valle della pista Olimpia.

Il tratto della pista Olimpia che verrà dotato di illuminazione notturna è quello a valle della stazione del Dosso dei Laresi, il tratto più recente e ache meno impegnativo della pista. Dopo un falsopiano la Olimpia III si presenta molto larga e con una pendenza adatta anche a coloro che vogliono lanciarsi in velocità oppure provare la loro abilità nelle curve da gigante.
Sciare in notturna su questo traccaito ghiacciato darà sicuramente emozioni forti.

Per la prossima stagione verrà anche realizzata una nuova pista intitolata a Carlo Donei, il fondatore della Scuola di Sci del Cermis ma considerato da molti uno dei padri dello sci nella Valle del Cermis.   Il nuovo tracciato avrà una lunghezza di 400 m, larghezza di 40 m, un dislivello di 105 m (partenza a quota 2095 m, arrivo a quota 1990 m), pendenza media del 27% e classificazione di difficoltà rossa.

L'area sciistica del Cermis, in Val di Fiemme si raggiunge con una comoda cabinovia dalle vicinanze di Cavalese. Si scia sul lato occidentale della catena del Lagorai e la sua posizione isolata offre un panorama eccezionale sui monti circostanti, sul Latemar in particolare.