Questo sito contribuisce alla audience de

Nicolini è secondo nella Vertical di Flaine, Boscacci difende la vetta della generale. De Silvestro 4^ tra le donne

Foto di Redazione
Info foto

M_Torri

Sci Alpinismocoppa del mondo 2021/22

Nicolini è secondo nella Vertical di Flaine, Boscacci difende la vetta della generale. De Silvestro 4^ tra le donne

Sci alpinismo: penultima gara di Coppa del Mondo in Francia, vincono ancora Bonnet e Gachet-Mollaret, ma gli azzurri sono protagonisti. Secondo posto per Manuela Pedrana tra le U20.

Federico Nicolini ha conquistato il secondo posto per l'Italia nella Vertical seniores che ha segnato il secondo giorno di gare delle finali di Coppa del Mondo di sci alpinismo, nella località francese di Flaine.

La gara maschile è stata vinta nuovamente dallo svizzero Rémi Bonnet, con il tempo di 18'11”8, il quale ha preceduto sul traguardo per 27” l'azzurro, a sua volta davanti al padrone di casa Thibault Anselmet (+ 42”); proprio il transalpino è l'insidia maggiore per Michele Boscacci, che ha perso qualche punto, chiudendo in sesta piazza, rispetto al rivale nella lotta per la classifica generale, che si deciderà (con il valtellinese al comando) nella Sprint di sabato.

Tra gli altri azzurri, Alex Oberbacher si è piazzato ottavo, seguito da Davide Magnini decimo e Nicolò Canclini 12esimo.

In campo femminile la transalpina Axelle Gachet-Mollaret ha confermato il suo dominio stagionale, concludendo in 21'28”3 davanti alla ceca Marcella Vasinova, seconda a più di un minuto, con la terza piazza per l'altra francese Emily Harrop. Alba De Silvestro, ieri a podio nell'Individual, ha concluso quarta, mentre Giulia Murada è finita sesta, Ilaria Veronese ottava, Mara Martini 15esima, Lisa Moreschini 17esima e Samantha Bertolina 20esima.

Nella categoria under 20, l'elvetico Thomas Bussard ha regolato la concorrenza in 19'30”9, davanti al francese Anselme Damevin e all'altro svizzero Robin Bussard, quarto l'austriaco Nils Oberauer, rimangono esclusi dal podio Rocco Baldini in sesta posizione e Marco Salvadori 14esimo. Secondo posto per Manuela Pedrana tra le donne, stretta nella morsa delle due elvetiche Thibe Deseyn (prima) e Caroline Ulrich (terza). Quarto posto per Noemi Junod, Silvia Berra ottima quinta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
23
Consensi sui social