Questo sito contribuisce alla audience de

La startlist della discesa che apre la combinata olimpica: Gisin (7) e Shiffrin (9) prima di Brignone col 16

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Sci Alpinopechino 2022

La startlist della discesa che apre la combinata olimpica: Gisin (7) e Shiffrin (9) prima di Brignone col 16

Giovedì, alle ore 3.30 italiane, l'ultima gara femminile a livello individuale per i Giochi di Pechino 2022: la campionessa in carica e la statunitense, quest'ultima ancora a secco, sono le favorite ma, senza Vlhova e con Holdener che dovrà soffrire in discesa, per Brignone (e magari Bassino e Curtoni) può esserci spazio per le medaglie. Solo 26 le iscritte.

Una combinata che, esattamente come accaduto per i colleghi uomini, propone pochissime partenti (appena 26), ma tre medaglie pesantissime, le ultime di Pechino 2022 per lo sci alpino se parliamo di gare individuali.

Giovedì sarà quindi la giornata di una gara che in Coppa del Mondo non vediamo da due stagioni, ma che propone due favorite su tutte, non solo perchè hanno vinto l'ultimo titolo mondiale, e parliamo di Mikaela Shiffrin a Cortina, e l'oro olimpico 2018, ovvero Michelle Gisin che a PyeongChang superò proprio la statunitense.

Per la discesa in programma alle ore 3.30 italiane di domani (la manche di slalom è programmata alle 7.00, con tracciatura affidata a Mike Day, tecnico di Shiffrin), Michelle ha scelto il numero 7, Mikaela il 9 dopo aver chiuso davanti a tutte, ma c'erano solo 14 atlete al cancelletto, l'ultima prova disputata oggi.

Entrambe hanno un buon feeling con la “Rock” di Yanqing e potranno guadagnare in discesa sulle principali altre due candidate alle medaglie, che rispondono ai nomi di Wendy Holdener e Federica Brignone. La svizzera ha pescato il 20 nel sorteggio per la manche di discesa, la valdostana il 16, e sarà fondamentale chiudere nelle prime 7-8 posizioni (ma la concorrenza delle velociste pure non è così forte) per partire con una pista in ottime condizioni nello slalom decisivo, naturalmente limitando al massimo il distacco.

Missione differente quella di Elena Curtoni (pettorale 13), che dovrà stare davanti in discesa per sognare un risultato simile al quarto posto mondiale di Cortina, difficile da raggiungere per Nicol Delago che, in ogni caso, si giocherà le sue carte al mattino per poi difendersi in slalom. E Marta Bassino? In prova ha sempre pagato molto su un pendio tutt'altro che adatto alle sue caratteristiche, ma un risultato vicino alla top five è comunque fattibile, anche perchè l'assenza di Petra Vlhova apre comunque una porticina per avvicinarsi al podio anche ad altre outsider come Ledecka, Siebenhofer, Remme e Nufer.

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST COMPLETA

 

COMBINATA FEMMINILE – PECHINO 2022

 

Startlist discesa: 1 Wright, 2 Small, 3 Huber, 4 Ignjatovic, 5 Ledecka, 6 Nicol Delago, 7 Gisin, 8 Cashman, 9 Shiffrin, 10 Scheyer, 11 Siebenhofer, 12 Miradoli, 13 Curtoni, 14 Remme, 15 Bassino, 16 Brignone, 17 Gauche, 18 Nufer, 19 Ferk Saioni, 20 Holdener.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
109
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

Mikaela Shiffrin e le sue gare a Beaver Creek, è già sicura di partecipare al super-g: Vedremo per la discesa

Mikaela Shiffrin e le sue gare a Beaver Creek, è già sicura di partecipare al super-g: Vedremo per la discesa

La fuoriclasse del Colorado non vede l'ora di affrontare, il prossimo 14-15 dicembre, lo storico debutto della Birds of Prey nella Coppa del Mondo femminile. Nel corso di un evento organizzato a Vail, Mikaela ha parlato anche del suo infortunio a Cortina (mi ha riportato alla mente quello di Are 2015) e confermato che centellinerà gli impegni nella disciplina regina.