Questo sito contribuisce alla audience de

Ora tocca ai campioni paralimpici: dal 4 marzo un'edizione dei Giochi con l'Italia trainata da Bertagnolli

Foto di Redazione
Info foto

2018 Getty Images

Olimpiadipechino 2022

Ora tocca ai campioni paralimpici: dal 4 marzo un'edizione dei Giochi con l'Italia trainata da Bertagnolli

Il fuoriclasse trentino sarà il grande favorito nelle gare tecniche dello sci alpino, assieme alla guida Andrea Ravelli: via ai Giochi Paralimpici il prossimo 4 marzo, 32 gli azzurri in gara.

Un paio di settimane dopo la conclusione dei Giochi Olimpici invernali di Pechino 2022, è tempo di dare spazio ai campioni paralimpici sulle nevi e il ghiaccio degli impianti cinesi.

Saranno sei le discipline nel programma della rassegna a cinque cerchi, prevista dal 4 al 13 marzo (prime medaglie sabato 5, dalle ore 3.00 italiane con le discese a livello maschile e femminile per tutte le categorie); dallo sci alpino al fondo, dal biathlon allo snowboard sino al ghiaccio di hockey e curling.

Trentadue gli azzurri impegnati e il faro, come a PyeongChang 2018 dove ottenne 4 delle 5 medaglie italiane, sarà ancora un campionissimo come Giacomo Bertagnolli, impegnato a Pechino pure in qualità di portabandiera. Il giovane fiemmese punterà dritto al titolo in gigante e in slalom (categoria visually impaired), dove fu d'oro in Corea 4 anni fa, dopo aver dominato anche questa stagione di Coppa del Mondo assieme alla guida Andrea Ravelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
89
Consensi sui social