Questo sito contribuisce alla audience de

La sanzione più pesante della storia: la Wada esclude la Russia da Tokyo 2020 e Pechino 2022, ma non solo...

La sanzione più pesante della storia: la Wada esclude la Russia da Tokyo 2020 e Pechino 2022, ma non solo...
Olimpiadiattualità

La sanzione più pesante della storia: la Wada esclude la Russia da Tokyo 2020 e Pechino 2022, ma non solo...

Niente Giochi Olimpici per le prossime due edizioni, ma anche qualsiasi campionato del mondo. C'è la possibilità di presenza per atleti sotto una bandiera "neutrale". Tre settimane di tempo per il ricorso al TAS.

La Russia è fuori dalle Olimpiadi di Tokyo 2020 e Pechino 2022, ma non solo...

E' arrivata nella mattinata di Losanna l'ufficialità dell'esclusione da parte della Wada, l'agenzia mondiale antidoping che alle ore 13.30 dettaglierà, nel corso di una conferenza stampa, sulle decisioni prese nei confronti del paese accusato di falsificare i dati dei controlli antidoping sui propri atleti.

Al termine della riunione del comitato esecutivo a porte chiuse, un portavoce della Wada ha riferito dell'esclusione decisa all'unanimità dai dodici membri che, attenzione, riguarderà per i prossimi 4 anni anche da qualsiasi campionato del mondo. Rimane la possibilità della presenza di atleti sotto bandiera neutrale, anche se la Russia ora avrà 21 giorni di tempo per ricorrere al TAS.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
20
Consensi sui social

Si parla ancora di Olimpiadi

Milano Cortina 2026

Milano-Cortina 2026, Vincenzo Novari è il CEO dei Giochi Olimpici

Redazione sport, Mercoledì 6 Novembre 2019
Pechino 2022

Pechino 2022: presentata la mascotte, si chiama Bing Dwen Dwen

Massimo Brignolo, Mercoledì 18 Settembre 2019
Milano Cortina 2026

Nuova lettera del CIO: governo invitato a Losanna a settembre

Massimo Brignolo, Mercoledì 7 Agosto 2019