Questo sito contribuisce alla audience de

Giappone e Cina in prima linea per supportare i Giochi olimpici giovanili invernali di Gangwon 2024

Giappone e Cina in prima linea per supportare i Giochi olimpici giovanili invernali di Gangwon 2024
Info foto

2018 Getty Images

Olimpiadigiochi olimpici giovanili

Giappone e Cina in prima linea per supportare i Giochi olimpici giovanili invernali di Gangwon 2024

Massimo sostegno e collaborazione: questo il risultato dell'incontro tra i ministri dello sport cinese, giapponese e coreano, in vista dell'importante manifestazione che avrà luogo in Corea del Sud nel 2024.

Dopo aver ospitato le Olimpiadi invernali del 2018 a Pyeonchang, la Corea del Sud si appresta ad organizzare un altro importantissimo evento di livello mondiale: nel 2024, infatti, sono in programma i Giochi olimpici giovanili invernali a Gangwon.

E come per il l'evento olimpico di tre anni fa (perfetto dal punto di vista organizzativo) è tornata in augé la triplice allenanza con Giappone e Cina anche per la manifestazione del 2024. Dal 2016 i ministri della cultura,dello sport e dell'istruzione nipponici e cinesi hanno offerto il loro supporto alla Corea del Sud (rappresentata dal ministro dello sport e del turismo Park Yang-Woo) dal punto di vista organizzativo in vista del grande evento, ma non solo, si è anche discusso di temi sociali, come per esempio l'educazione sportiva e culutrale giovani e altre tematiche riguardanti il mondo dei giovani.

Questo sodalizio a tre si è confermato anche in vista dei Giochi olimpici estivi di Tokyo 2021 e per quelli invernali di Pechino 2022, per i quali questo patto trilaterale potrà sicuramente essere un'arma in più per rendere ancora migliore la riuscita di questi grandi eventi.

#GIOCHIOLIMPICIGIOVANILI #GANGWON2024 #COREA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali

Casse risale nella top ten e partirà tra i numeri dispari nel super-g bis. Coppa generale, fuga per Odermatt?

Casse risale nella top ten e partirà tra i numeri dispari nel super-g bis. Coppa generale, fuga per Odermatt?

Le classifiche della Coppa del Mondo maschile dopo la prima gara della tappa di Beaver Creek: il piemontese, col 9° posto odierno, nella notte italiana sceglierà per penultimo il suo numero per il super-g di venerdì. Pinturault, nonostante una gran prova, ora è a 165 punti dall'elvetico che ora indossa... due pettorali rossi.