Questo sito contribuisce alla audience de

Kai Mahler e Lisa Zimmermann vincono i big air di freestyle di Milano, quarta Silvia Bertagna

Kai Mahler e Lisa Zimmermann vincono i big air di freestyle di Milano, quarta Silvia Bertagna
Info foto

Fisi Pentaphoto

Freestyle

Kai Mahler e Lisa Zimmermann vincono i big air di freestyle di Milano, quarta Silvia Bertagna

Nella finale del big air femminile di Coppa del Mondo di freestyle di Milano Silvia Bertagna conferma il buon quarto posto delle qualificazioni.

Qui il risultato completo delle qualificazioni femminili!

Qui il risultato completo delle qualificazioni maschili!

Qui il risultato completo delle fasi finali femminili!

Qui il risultato completo delle fasi finali maschili!

La gara è stata dominata dalla tedesca Lisa Zimmermann, campionessa del mondo in carica di slopestyle, che in Coppa del Mondo ha vinto, oltre a due slopestyle, anche il big air di Boston e tra l’altro anche lì Bertagna fu quarta. Zimmermann, pur mettendo giù la mano all’atterraggio del primo salto, ha preso 90,60 punti in entrambe le prime run ipotecando la vittoria, con 181,20, poi nell’ultima, potendo scartare uno dei tre risultati ed essendo già sicura della vittoria, si è limitata a fare una spaccata all’uscita dalla rampa di lancio. Seconda si è piazzata la 16enne svizzera Mathilde Gremaud (157,20), al primo podio in Coppa del Mondo, terza la svedese Emma Dahlstrom (157,00), vincitrice del primo big air stagionale due mesi fa a El Colorado, in Cile, Bertagna ha totalizzato 138,20 punti scartando il primo salto perché identico al terzo che ha avuto un punteggio migliore.

Se la gara femminile ha visto Zimmermann über alles, e per distacco anche, quella maschile è stata di un livello medio altissimo. Ha vinto lo svizzero Kai Mahler, 21 anni, al primo successo in Coppa del Mondo, che grazie a un fantastico secondo salto che gli ha regalato un punteggio di 94,80 e a un terzo da 85,00 per un totale di 179,80 ha preceduto di soli 2 decimi di punto il norvegese Oystein Bråten, che aveva dominato le qualificazioni e che dopo aver bucato il primo salto negli altri due ha piazzato punteggi da 89,60 e 90,00 che però non gli sono bastati per vincere, per lui quattro podi in Coppa ma mai sul gradino più alto. Terzo posto per un altro norvegese, il 19enne Eirik Sateroy, con 173,40 punti. Fuori dal podio il resto della squadra svizzera, che oltre a Mahler contava altri quattro rappresentanti in finale. I prossimi big air di Coppa del Mondo saranno quelli di Mönchengladbach del 2 dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social