Questo sito contribuisce alla audience de

Silvia Moser sul podio anche all'Xtreme Verbier: seconda. Incoronati i re del freeride 2015: Walkner, Rodney, Charlet e Balet

Silvia Moser sul podio anche all'Xtreme Verbier: seconda. Incoronati i re del freeride 2015: Walkner, Rodney, Charlet e Balet
Info foto

David Carlier/FWT

Freeride

Silvia Moser sul podio anche all'Xtreme Verbier: seconda. Incoronati i re del freeride 2015: Walkner, Rodney, Charlet e Balet

Si è chiusa col botto la stagione 2015 dello Swatch Freeride World Tour by The North Face. A Verbier, dove si è festeggiato il ventennale della tappa più pazza del circuito, sono stati incoronati i re della disciplina. Una giornata che ha visto brillare ancora una volta l’azzurra Silvia Moser, seconda in campo femminile sia sulle nevi svizzere sia nella classifica assoluta.

Reduce dalla storica vittoria in Alaska, la rider ampezzana è salita sul secondo gradino del podio nella tappa conclusiva sulla difficilissima Bec des Rosses, totalizzando 76.25 punti nella gara vinta dalla statunitense Hazel Birnbaum (88.50). Terza piazza per la svedese Christine Hargin (72.25), mentre tutte le altre concorrenti, compresa la regina 2015 Eva Walkner, non sono riuscite a concludere la loro prova. La Moser ha così confermato la seconda piazza nella classifica generale: traguardo davvero ragguardevole e oltre ogni più rosea aspettativa se si pensa che per l’italiana era la prima stagione nel Tour.

Nessuna rivoluzione nemmeno nello sci maschile dove, con un terzo posto di giornata (87.75), lo statunitense George Rodney si è aggiudicato il titolo mondiale stagionale chiudendo con 8780 punti. Ad alzare le braccia dopo l’Xtreme Verbier è stato, invece, il francese Aurelien Ducroz, capace di mettere insieme una run da 88.50.

Il vero ribaltamento avviene, semmai, nello snowboard maschile, grazie al colpaccio di Jonathan Charlet. Con una run da 91 punti, il trentenne francese ottiene il secondo successo assoluto dopo quello del 2012, scalando dalla terza alla prima posizione del ranking generale, beffando così l’americano Sammy Luebke (oggi terzo con 82.75) e l’austriaco Flo Orley (oggi settimo con 54.50), scivolati rispettivamente in seconda e terza posizione finale.

Ha difeso la leadership femminile, invece, Estelle Balet seconda con 55 punti e nuova regina dello snowboard con 9400 punti. Sul podio stagionale salgono la statunitense Shannan Yates (8960) e la francese Elodie Mouthon (7960).

 

 

Classifica finale - Sci maschile:

1. George Rodney (Usa) 8780 CAMPIONE DEL MONDO 2015

2. Jeremie Heitz (Svi) 7700

3. Reine Barkered (Sve) 7660

26. Markus Eder 1246

 

Classifica finale – Sci femminile:

1. Eva Walkner (Usa) 9100 CAMPIONESSA DEL MONDO 2015

2. Silvia Moser (Ita) 8305

3. Hazel Birnbaum (Usa) 7930

 

Classifica finale – Snowboard maschile:

1. Jonathan Charlet (Fra) 8630 CAMPIONE DEL MONDO 2015

2. Sammy Luebke (Usa) 8605

3. Flo Orley (Aut) 7835

 

Classifica finale – Snowboard femminile:

1. Estelle Balet (Svi) 9400 CAMPIONESSA DEL MONDO 2015

2. Shannan Yates (Usa) 8960

3. Elodie Mouthon (Fra) 7960

 

A questo link potete trovare i ranking completi del 2015: http://freerideworldtour.com/rankings

E non vi preoccupate, è già partito il conto alla rovescia per l’edizione 2016! Stay tuned…

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social