Martedì 21 Novembre, 1:56
Utenti online: 440
Le migliori discese Freeride vicino ai comprensori sciistici
Valentina Graziosi
Valentina Graziosi
Redazione, produzioni video

Passi di progressione in salita con le pelli di foca

Passi di progressione in salita con le pelli di foca

Lo sci alpinismo è una delle attività in montagna che permette realmente di entrare in contatto con la natura. Una gita su nevi incontaminate e dolci pendii è un’esperienza da non perdere. La progressione in salita è possibile grazie alle pelli di foca montate sotto le solette degli sci. Esistono diversi passi di progressione da usare alternativamente durante ogni salita a seconda delle necessità e delle pendenze del terreno da affrontare.

La progressione di base nello sci alpinismo non è altro che una camminata il più naturale possibile: per agevolare la salita e sfruttare al meglio la scorrevolezza degli attrezzi gli sci vanno fatti scorrere sulla neve e non alzati in modo che all’avanzamento della gamba destra corrisponda l’avanzamento del braccio e bastoncino sinistro e viceversa.

Quando è necessario invertire il senso di marcia e iniziare a salire si fa quello che viene chiamato “passo di giro” che si può fare su pendenze non troppo ripide. Quando invece la salita diventa decisamente più impegnativa ci viene in aiuto il “passo scalciato” che permette inversioni rapide e in spazi limitati.

In questo video vari esempi di passi di progressione con relative dimostrazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA