Domenica 26 Maggio, 13:06
Utenti online: 547
La sicurezza sugli sci prima di tutto!
Michela Caré
Michela Caré
Giornalista

foto di Valle Aosta

Nuove norme UNI di segnaletica sulle piste da sci

Cartelli

Dopo più di 40 anni dall’introduzione delle norme relative ala segnaletica sulle piste da sci, sono state aggiornate le disposizioni in base alle regole internazionali dell’ISO (International Organization for Standardization) che riguardano non solo lo sci, ma anche altri sport di montagna.

Già il 20 dicembre del 2005 uscì il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sull'obbligo di segnaletica  nelle aree sciabili attrezzate.

Ora, sotto il titolo generale di “Segnaletica per impianti a fune ed aree destinate allo sci, alle attività ricreative e agli sport della montagna”, sono state aggiornate le norme relative ai segni grafiici per segnali di informaizone, di obbligo, di divieto e di avvertimento.

L'UNI (Ente italiano di normazione) ha inoltre introdotto nuovi segnali che riguardano il trasporto di biciclette in seggiovia, la segnalazione di “Snowpark” e i comportamenti da adottare sugli impianti di risalita.

Le succitate norme sono entrate in vigore l'8 novembre 2018 e attualmente sono in corso anche gli aggiornamenti delle norme relative alla segnaletica per le piste da discesa e da sci di fondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA