Questo sito contribuisce alla audience de

Il casco da sci è obbligatorio sotto i 18 anni

DGL 40/2021: casco da sci obbligatorio fino ai 18 anni
TurismoDecreto Legislativo 40/2021

Il casco da sci è obbligatorio sotto i 18 anni

Nonostante la pandemia e le restrizioni che non hanno permesso di dare il via alla stagione invernale lo scorso anno, le Autorità hanno lavorato sul tema della sicurezza negli sport invernali.

Il "Decreto legislativo 28 febbraio 2021, n. 40"  detta alcune novità in materia di sicurezza negli sport invernali tra cui l’obbligo del casco sotto i 18 anni, anziché sino a 14.  

In particolare l’articolo 17 comma 1 recita:

Nell’esercizio della pratica dello sci alpino e dello snowboard,  del  telemark,  della  slitta  e  dello  slittino  è fatto  obbligo  ai  soggetti  di  età  inferiore  ai  diciotto  anni  di  indossare  un  casco protettivo.

È importante che il casco sia conforme alle prescrizioni tecniche contenute nella norma UNI  EN 1077:2008 e che sia marcato CE.
La norma  UNI EN 1077:2008  comprende due differenti classi di protezione: la classe A e la classe B. I caschi di classe A sono più adatti a chi pratica lo sport a livello agonistico, mentre i caschi di classe B sono pensati per chi pratica gli sport invernali in modo meno impegnativo e con meno frequenza.

Il testo del Decreto prosegue con il comma 2:

Il responsabile della violazione delle disposizioni di cui al comma 1 è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 100 euro a 150 euro.

Chiunque commercializza caschi protettivi di tipo non conforme alle caratteristiche vigenti, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 500 euro a 5.000 euro.  La data di entrata in vigore della legge è il 1° gennaio 2022.

I caschi protettivi non conformi alle caratteristiche prescritte saranno sottoposti a sequestro da parte dell'autorità amministrativa.

È possibile leggere il testo integrale del Decreto sulla Gazzetta Ufficiale cliccando qui

SICUREZZA IN MONTAGNA: ALTRI PROVVEDIMENTI CHE ENTRERANNO IN VIGORE IL 1° GENNAIO 2022:

Assicurazione RCT obbligatoria per sciare su tutto il territorio nazionale

Vietato sciare sotto l’effetto di alcolici. Bombardino e birra solo a fine giornata

© RIPRODUZIONE RISERVATA
1k
Consensi sui social

Più letti in Turismo

Dopo un anno di assicurazione obbligatoria sulle piste, come sono cambiate le abitudini degli sciatori?

Dopo un anno di assicurazione obbligatoria sulle piste, come sono cambiate le abitudini degli sciatori?

Gli sciatori sono diventati più prudenti da quando è stato introdotto l’obbligo di essere assicurati in pista? Com’è cambiato il comportamento sugli sci dal 1° gennaio 2022?   Il team Datalab di 24hassistance, forte dell’esperienza del prodotto Snowcare, leader di settore da 20 anni con oltre 3 milioni di polizze vendute lo scorso anno, ha scattato una fotografia di cosa è successo con l’introduzione dell’assicurazione obbligatoria sugli sci.