Questo sito contribuisce alla audience de

Perù, dormire sospesi nelle skylodge a 122 metri d’altezza

Cusco, Zipline, Via Ferrata Climbing and Skylodge Adventure Suites by Natura Vive
Turismo

Perù, dormire sospesi nelle skylodge a 122 metri d’altezza

Avete mai pensato di dormire sospesi in aria tra le montagne del Perù? Se non soffrite di vertigini e  amate le vacanza d’avventura, le skylodge possono essere il posto ideale per voi.

Si tratta di tre capsule collocate  a 122 metri di altezza sulle rocce delle Ande, nella regione di Cuzco, grandi 8x2,5 metri con grandi vetrate e pannelli solari per l’elettricità, costruite in policarbonato e alluminio. Il rifornimento idrico è manuale con un distributore dell’acqua posizionato accanto al lavandino nel bagno.

Ogni capsula può ospitare fino a un massimo di 8 persone ed è dotata di una camera matrimoniale, una sala da pranzo e  un bagno per un prezzo di 300 dollari a notte. Le tre suite affacciano nella cosiddetta “Valle sacra” degli Incas, nei pressi del fiume Urubamba. Per raggiungere le capsule è necessario percorrere un lungo sentiero in salita seguito da una teleferica oppure fare un’arrampicata di 400 metri.

 

Video : Cusco, Zipline, Via Ferrata Climbing and Skylodge Adventure Suites by Natura Vive

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social

Approfondimenti

Si parla ancora di Turismo

Assicurazione sci

ITASnow, l’assicurazione sci obbligatoria che protegge sciatori e montagne

Redazione Turismo, Giovedì 2 Febbraio, 17:58
Folgaria Alpe Cimbra

A Folgaria, l'11 e 12 febbraio, torna Rossignol X-Color Tour, divertimento e solidarietà

Redazione Turismo, Domenica 22 Gennaio
Turismo e Montagna

Caldo record: il turismo bianco fa i conti con il Global warming

Michela Caré, Martedì 3 Gennaio
Turismo e Montagna

Capodanno sulla neve. Ecco dove brindare al nuovo anno

Michela Caré, Mercoledì 21 Dicembre 2022

Ultimi in Turismo

ITASnow, l’assicurazione sci obbligatoria che protegge sciatori e montagne

ITASnow, l’assicurazione sci obbligatoria che protegge sciatori e montagne

Il riscaldamento globale sta mettendo a dura prova l'ambiente alpino e il modo in cui approcciamo la montagna, soprattutto in inverno. Per questo, ITAS Mutua ha messo a punto una polizza che, oltre a proteggere sciatori e snowboarder, sostiene attivamente il progetto di ricerca del MUSE, Museo delle Scienze di Trento, sul cambiamento climatico in alta quota.