Questo sito contribuisce alla audience de

K2 Disruption 82TI

allroundtopLIVELLO 6/7

K2 Disruption 82TI

sci k2 Disruption 82TI

Cosa dice l'azienda

Pronto per le vostre evoluzioni su tutti i tipi di neve, con Dark Matter Damping e Titanal I-Beam, il K2 Disruption 82Ti è uno sci all-mountain pronto per esplodere. Con una grande punta e una vita versatile, l'82Ti può arrotolarsi sul bordo e innescare archi come non avreste mai potuto immaginare!

Capacita: ESPERTO, LIVELLO 6/7

misure disponibili: 163,170,177,184

posizione di marcia: No

Raggio: 18,4m @ 177

Sidecut:125/82/111 @ 177

Terreno:pista

Tecnologie:

DARK MATTER DAMPING - DMD
It’s called Dark Matter Damping — a process in where we sandwich a polymeric damper between two layers of high modulus carbon, and strategically place it along the ski edge. While your grasp of the outer reaches of our celestial sphere may be limited, DMD is a much simpler construct: improved edge grip and control.

TITANAL I-BEAM
Titanal runs tip to tail along the center of the ski, optimally shaped for stability and precision through the entire turn.

POWERWALL
Power transfer is dramatically enhanced with the oversized ABS sidewalls that are laminated and pocketed within the woodcore in the midbody of the ski. With the sidewall extending into the heart of the ski, the transmission of energy from skier to ski edge is direct and precise


Il risultato del test NeveItalia

  • Rispondenza profilo
    SI al 70 %
  • Stabilità
  • Comfort
  • Maneggevolezza
  • Conduzione
  • Impulso
  • Curve strette
  • Curve medie
  • Curve ampie
  • Presa di spigolo
Video - le opinioni a caldo del NeveItalia Test Team

Il nuovo allround performance del marchio americano è il Disruption 82TI, con la nuova struttura e sciancratura presentata a ISPO 2020, e subito si fa apprezzare dai nostri testatori per la resa nelle curve ampie, tanto da guadagnarsi la medaglia di “Scelto dai tester” per la categoria allround Performance.
E’ un prodotto “facile per condurre dall'inizio alla fine in curve medie e ampie e andare forte” racconta Elena Re, “garantisce una stabilità incredibile” chiude l’istruttrice, colpita positivamente dal prodotto made in USA.
Laura Jardi ne esalta la polivalenza, riuscendo ad utilizzarlo bene anche nelle curve strette, in cui “agevola molto la rotazione del piede”. La struttura è particolarmente apprezzata per l’armoniosità che riesce ad offrire: per ogni testatore è stabile alle alte velocità, non si scompone in nessun frangente ed è pure docile in certe situazione. La conduzione è molto buona , a patto di usarlo nelle curve ampie: tende infatti ad essere difficile in chiusura curva (Isabel Anghilante) e quindi lento nel cambio di spigolo, nell’ingresso della curva successiva. A tal proposito le istruttrici Laura Jardi e Elena Re sottolineano come lo sci sia difficile da svincolare, facendo rimanere lo sciatore attaccato gli spigoli a fine curva.
Il prodotto è consigliato per sciatori dal livello 5 in su, che sono alla ricerca di un divoratore della neve e che sia sempre pronto ad uno sprint in più.

Foto e opinioni di chi l'ha provato

“Su velocità...”

Valeria Poncet

Valeria Poncet Allenatore di II Livello

“Garantisce una...”

Elena Re

Elena Re Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“Polivalente, stabile ad...”

Laura Jardi

Laura Jardi Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“Molto stabile, morbido...”

Isabel Anghilante

Isabel Anghilante Allenatore di II° Livello Sci

Tutti i tester
Valeria Poncet Valeria Poncet Allenatore di II Livello
Elena Re Elena Re Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Laura Jardi Laura Jardi Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Isabel Anghilante Isabel Anghilante Allenatore di II° Livello Sci