Questo sito contribuisce alla audience de

Dynastar Speed Omeglass Master SL

SlalomLIVELLO 6/7

Dynastar Speed Omeglass Master SL

2019 2020 Versione 2021
sci dynastar Speed Omeglass Master SL

Cosa dice l'azienda

Speed Omeglass Master SL saprà accontentare tutti gli sciatori su pista di livello avanzato ed esperti che cercano uno sci senza compromessi e in grado di regalare forti sensazioni nelle curve da race carve slalom. Il tutto risulta ancora impreziosito dal nuovo sistema di interfaccia R22 Racing e dall'attacco Rockerflex, la cui tecnologia garantisce un controllo ottimale del flex dello sci. Speed Master SL possiede tutte le caratteristiche di uno sci da gara, ma anche la flessibilità e le sciancrature tipiche di uno sci grintoso e potente.

Capacita: ESPERTO, LIVELLO 6/7

misure disponibili: 158,163,168,173

posizione di marcia: No

Raggio: 13m @ 168

Sidecut:121/67/105 @ 168

Bindings:Interfaccia R22 + Attacco Rockerflex

Tecnologie:

Struttura: Minicap Sandwich fibro/metal
Anima: Wood core/ Titanal
Tecnologia: Poweride / Camber 90% high-Rocker 10% low

Il risultato del test NeveItalia

  • Rispondenza profilo
    SI al 90 %
  • Stabilità
  • Comfort
  • Maneggevolezza
  • Conduzione
  • Impulso
  • Curve strette
  • Curve medie
  • Curve ampie
  • Presa di spigolo
Video - le opinioni a caldo del NeveItalia Test Team

Il Dynastar Speed Master SL è ormai un classico a catalogo Dynastar: lo sci racecarver SL con struttura derivata dalla Coppa del Mondo ma senza geometrie a norma FIS viene confermato anche per la prossima stagione 2020/21.
E’ uno sci veramente impressionante, testato nella misura 168cm è risultato maneggevole, stabile e dotato di ottimo comfort, nonostante la struttura importante.
E’ un prodotto “divertente, molto preciso anche a bassa velocità nell'inserimento in curva” racconta Giordano Magri al termine del test, mentre per Isabel Anghilante è “dinamico ma morbido, leggero e stabile” scrive l’allenatrice piemontese, che conclude: “davvero bello”.
E’ molto stabile e permette di “osare molto” per Federico Casnati, “semplice ed intuitivo da utilizzare” precisa Stefano Belingheri.
Non si scompone quasi mai sul duro del ghiacciaio, la struttura è sempre presente, si sente dalle prime curve la reattività e la “densità” dello sci, ma nonostante questo risulta sempre sfruttabile nel campo libero, assecondando il terreno e le sue asperità.
I difetti rilevati si incentrano nella gestione delle curve ampie e veloci, situazioni in cui perde in precisione ed inizia a soffrire.
Lo consigliamo ad uno sciatore di livello 6/7 che cerca uno sci per archi brevi ma che non per forza voglia sciare sempre con curve da slalom.

Foto e opinioni di chi l'ha provato

“Facile e stabile su...”

Fabio Dellavedova

Fabio Dellavedova Maestro di sci e Negoziante

“Stabilissimo, si...”

Federico Casnati

Federico Casnati Redazione Neveitalia

“Molto preciso a bassa...”

Giordano Magri

Giordano Magri Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“l bello di questo .e...”

Alex Favaro

Alex Favaro Allenatore di III° livello

“Sci molto leggero,...”

Stefano Belingheri

Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“Dinamico ma morbido,...”

Isabel Anghilante

Isabel Anghilante Allenatore di II° Livello Sci

Tutti i tester
Fabio Dellavedova Fabio Dellavedova Maestro di sci e Negoziante
Federico Casnati Federico Casnati Redazione Neveitalia
Giordano Magri Giordano Magri Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Alex Favaro Alex Favaro Allenatore di III° livello
Stefano Belingheri Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Isabel Anghilante Isabel Anghilante Allenatore di II° Livello Sci