Questo sito contribuisce alla audience de

Dynastar Speed Omeglass Master SL

SlalomLIVELLO 6/7

Dynastar Speed Omeglass Master SL

2019 2020 Versione 2021
Sci dynastar Speed Omeglass Master SL

Cosa dice l'azienda

Speed Omeglass Master SL R 22 saprà accontentare tutti gli sciatori su pista di livello avanzato ed esperti che cercano uno sci senza compromessi e in grado di regalare forti sensazioni nelle curve da race carve slalom. Il tutto risulta ancora impreziosito dal nuovo sistema di interfaccia R22 Racing e dall’ attacco Rockerflex, la cui tecnologia garantisce un controllo ottimale del flex dello sci. Speed Master SL possiede tutte le caratteristiche di uno sci da gara, ma anche la flessibilità e le sciancrature tipiche di uno sci grintoso e potente.

Capacita: ESPERTO, LIVELLO 6/7

Lunghezza: 158,163,168,173

Raggio: 13m @ 168

Sidecut:121/67/105 @ 168

Bindings:Interfaccia R22 + Attacco Rockerflex

Tecnologie:

Struttura: Minicap Sandwich fibro/metal
Anima: Wood core/ Titanal
Tecnologia: Poweride / Camber 90% high-Rocker 10% low

Il risultato del test NeveItalia

  • Rispondenza al profilo
    SI al 90 %
    4.17
  • Stabilità
  • Comfort
  • Maneggevolezza
  • Conduzione
  • Impulso
  • Curve strette
  • Curve medie
  • Curve ampie
  • Presa di spigolo
Video - le opinioni a caldo del NeveItalia Test Team

Il Dynastar Speed Master SL R22 è ormai un classico a catalogo Dynastar: lo sci racecarver SL con struttura derivata dalla Coppa del Mondo ma senza geometrie a norma FIS viene confermato anche per la prossima stagione 2020/21.
E’ uno sci veramente impressionante, testato nella misura 168cm è risultato maneggevole, stabile e dotato di ottimo comfort, nonostante la struttura importante.
E’ un prodotto “divertente, molto preciso anche a bassa velocità nell'inserimento in curva” racconta Giordano Magri al termine del test, mentre per Isabel Anghilante è “dinamico ma morbido, leggero e stabile” scrive l’allenatrice piemontese, che conclude: “davvero bello”.
E’ molto stabile e permette di “osare molto” per Federico Casnati, “semplice ed intuitivo da utilizzare” precisa Stefano Belingheri.
Non si scompone quasi mai sul duro del ghiacciaio, la struttura è sempre presente, si sente dalle prime curve la reattività e la “densità” dello sci, ma nonostante questo risulta sempre sfruttabile nel campo libero, assecondando il terreno e le sue asperità.
I difetti rilevati si incentrano nella gestione delle curve ampie e veloci, situazioni in cui perde in precisione ed inizia a soffrire.
Lo consigliamo ad uno sciatore di livello 6/7 che cerca uno sci per archi brevi ma che non per forza voglia sciare sempre con curve da slalom.

Foto e opinioni di chi l'ha provato

“Facile e stabile su...”

Fabio Dellavedova

Fabio Dellavedova Maestro di sci e Negoziante

“Stabilissimo, si...”

Federico Casnati

Federico Casnati Redazione Neveitalia

“Molto preciso a bassa...”

Giordano Magri

Giordano Magri Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“l bello di questo .e...”

Alex Favaro

Alex Favaro Allenatore di III° livello

“Sci molto leggero,...”

Stefano Belingheri

Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“Dinamico ma morbido,...”

Isabel Anghilante

Isabel Anghilante Allenatore di II° Livello Sci

Tutti i tester
Fabio Dellavedova Fabio Dellavedova Maestro di sci e Negoziante
Federico Casnati Federico Casnati Redazione Neveitalia
Giordano Magri Giordano Magri Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Alex Favaro Alex Favaro Allenatore di III° livello
Stefano Belingheri Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Isabel Anghilante Isabel Anghilante Allenatore di II° Livello Sci