Questo sito contribuisce alla audience de

Ecco a voi la Guida all'Acquisto degli sci Freeride (2 parte)

salto
Info foto

Federico Casnati

Test NeveItaliaGuida all'acquisto

Ecco a voi la Guida all'Acquisto degli sci Freeride (2 parte)

Con questa seconda puntata si chiude la nostra Guida all’acquisto degli sci Freeride 2015/16, con la pubblicazione dei test dei modelli freeride 2016 di Armada, Dynastar, K2, Fischer, Rossignol, Völkl e White Doctor. Adesso manca solo la neve fresca!

Abbiamo svolto i test per due giorni ad Andalo, nel comprensorio Fai della Paganella, con il supporto dell’organizzazione del ProShop Test, evento riservato a negozianti e esperti del settore, a cui abbiamo partecipato come media partner.

Le condizioni meteo sono state perfette, soleggiato con qualche nuvola e temperatura fredda, la neve fresca non era abbondante ma i nostri testatori sono riusciti a provare in tre diversi frangenti gli sci freeride: neve fresca con campo aperto, boschetti e bordopista e in pista, nel rientro al nostro campo test.

Hanno partecipato alla nostra guida Andrea Bergamasco, atleta freeride e allenatore, Paolo Pernigotti, guida alpina ed esperto di eliski, Giacomo Blegnini, maestro di sci specializzato in freeride e Marco Suppa, consumer e freerider.

Le modalità del test sono state molto simili a quelle della Guida all’acquisto degli sci da pista: uno o due “giri” con ciascuno sci per ciascun testatore, così da provare l’attrezzo in diversi frangenti e in diversi orari della giornata.
La nostra scheda è ovviamente adeguata alle diverse esigenze del mondo freeride e si arricchisce, accanto alle indicazioni “pregi” e “difetti” della nuova voce “consigliato a”, per avere una indicazione diretta da parte dei nostri esperti.
Per ogni modello testato potete gustarvi un video riassuntivo, le migliori foto scattate durante il test, il nostro resoconto del singolo test ed entrare all'interno di ogni scheda di ogni testatore, per verificare con mano i risultati di un vero atleta freerider come Andrea Bergamasco o di un consumer evoluto come Marco Suppa.

Ringraziamo di cuore anche i nostri sponsor che hanno reso possibile anche questa sessione di test: Colmar, Salice (che per l’occasione ci ha fornito in anteprima la nuova linea di caschi e maschere) e Cober per i bastoncini telescopici studiati apposta per il freeride.

Gli sci testati

Armada TST
Armada fa decisamente centro con il suo nuovo TST: testato nella misura 181cm risulta uno degli sci più apprezzati dai tester di Neveitalia, con una...
Dynastar Cham 2.0 107
La casa francese rimane fedele alla propria linea da freeride, Cham, ma la innova totalmente, presentando la gamma 2.0. L’esperienza d’uso con il Cham...
Dynastar Cham 2.0 97
Il nuovo Dynastar Cham 97 si è dimostrato essere uno sci polivalente e divertente, sia in pista che fuoripista.La struttura è un ottimo mix di...
Fischer Ranger 98 TI
La neonata serie Ranger prova a miscelare le esperienze di pista e fuoripista: “sembra avere una struttura di sci da pista, ma con misure da freeride”...
Fischer Ranger 108 TI
Rispetto al fratello minore è uno sci nettamente più indicato per il freeride, fuoriuscendo dall’alveo dello sci allmountain 30% pista.Lo sci...
K2 Pinnacle 95
È un ottimo sci da freeride “vero”, pensato e realizzato per soddisfare le esigenze dei freerider più esperti. Il K2 Pinnacle 95 è uno...
K2 Pinnacle 105
Come il K2 Pinnacle 95, anche il modello con larghezza 105 sotto al piede si conferma essere uno sci da freeride “vero”.Prestazioni elevatissime sia sul duro...
Rossignol Sin 7
Il fratello minore del Soul 7 si rivela uno sci perfettamente centrato nel target, che fa del divertimento e dell’intuitività di gestione i suoi cavalli di...
Rossignol Soul 7
Lo sci da freeride più venduto nella storia del marchio francese si conferma quasi immutato rispetto alla scorsa versione. È uno sci “divertente e...
Scott Scrapper
La proposta Scott si distingue per il centro generoso da 122mm sotto al piede, che lo rende uno sci ideale per il powder puro, per le nevicate abbondanti e polverose.Al...
Volkl One
Il nuovo Völkl One è un vero sci da competizione, "adatto a grandi salti e da usare con condizioni di neve abbondante" racconta Marco Suppa, indicato quindi...
White-doctor FT10
Uno sci, quello della casa francese fondata da Eric “Bob” Bobrowicz, che stupisce qualche testatore.La struttura e la sciancratura paiono infatti derivate...
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

Approfondimenti

Paganella
Paganella COMPRENSORIO

Paganella

Fai della Paganella Andalo