Questo sito contribuisce alla audience de

La "rotondità", la strada per la sicurezza e il controllo - Corso di Sci Intermedio

TecnicaCorso di Sci Intermedio

La "rotondità", la strada per la sicurezza e il controllo - Corso di Sci Intermedio

Con gli sci di oggi è fin troppo facile arrivare a sentire un po’ di conduzione, ma questa facilità può dare l’illusione di saper sciare bene.

Nella maggior parte dei casi vediamo sciatori che vanno troppo veloci e con scarso controllo.

La parola d’ordine per imparare a sciare bene ed in sicurezza è “rotondità”. Solo dopo averla imparata e praticata potremo andare più veloci con maggiore consapevolezza, abilità e controllo!
E’ quindi importante fare tante esperienze di guida degli sci a velocità ridotte privilegiando la rotondità delle curve piuttosto che lanciarsi con curve veloci ed appena accennate, con una tecnica approssimativa ed incerta.
Per progredire rapidamente e bene cerca di arrotondare la traiettoria fino quasi risalire il pendio nel finale di ogni curva, sentendo le due caviglie che dando intensità crescente alla presa di spigolo fanno mordere progressivamente sempre di più le lamine sulla neve.

Lo sci stesso, arrotondando la curva, ti suggerirà il giusto dosaggio di questa intensità crescente
Acquisita la capacità di fare curve belle rotonde, potremo dedicarci ai diversi ritmi su diverse pendenze cercando di sollecitare al massimo la prontezza, la reattività e anche la coordinazione dell’appoggio del bastoncino.
Lo vedremo in diverse puntate, con calma e passo a passo, per creare le premesse per arrivare ad una sciata di livello avanzato. Leggi il prossimo articolo, rotondità varie ampiezze

Ti ricordiamo che trovi i programmi dei corsi Jam Session in www.jam.it e puoi chiamare quando vuoi per ogni informazione. 335/662.96.90 – 333 41.55.198

© RIPRODUZIONE RISERVATA
107
Consensi sui social

Più letti in Tecnica

Una discesa importantissima, la prima della giornata, la discesa di riscaldamento

Una discesa importantissima, la prima della giornata, la discesa di riscaldamento

Ai corsi Jam Session, grazie alla radio-guida Whisper, la prima discesa assume un’importanza eccezionale, perché gli allievi, con la radio e gli auricolari, sentono le indicazioni del maestro. Prima raccomandazione è quella di non partire a freddo a velocità supersonica, anche i più bravi e gli esperti di conduzione! Facciamo invece, a velocità ridotta, delle curve piccole e molto rotonde quasi come se volessimo chiudere la curva ritornando con le punte verso la salita ...