Questo sito contribuisce alla audience de

Nicola Tumolero sul podio nei 5000 metri del gruppo B

Nicola Tumolero sul podio nei 5000 metri del gruppo B
Info foto

Getty Images

Speed SkatingSpeed Skating - CdM a Stavanger

Nicola Tumolero sul podio nei 5000 metri del gruppo B

La mattinata di gare a Stavanger (Norvegia), dedicata esclusivamente alla Division B, si è conclusa alla grande per i colori azzurri. Merito della prova maiuscola di Nicola Tumolero, che centra il suo primo podio in Coppa del Mondo, dopo aver disputato 15 gare individuali tra i big dello speed skating. Frutto del 6’26’’33 realizzato dall’atleta originario di Roana (Vicenza) sui 5000 metri.

Il 21enne, alla quarta apparizione in Coppa sulla distanza, ottiene un prestigiosissimo secondo posto alle spalle del vincitore – già campione del mondo Juniores nel 2015 -, l’olandese Patrick Roest (6’23’’35 il suo tempo). Tumolero (nella foto in copertina), impegnato in batteria con l’austriaco Linus Heidegger, ottiene anche il suo primato personale sulla distanza, migliorando di quasi 4 secondi il 6’30’’31 ottenuto a Calgary nel novembre scorso. L’azzurro che corre per la Sportivi Ghiaccio Roana guadagna inoltre un cospicuo bottino di punti – ben 27 – nella classifica generale di Coppa sulle lunghe distanze.

Bene anche Michele Malfatti, l’altro italiano in gara sulla distanza più lunga nel programma del weekend scandinavo. Il pattinatore tesserato per lo Sporting Club Pergine si piazza al decimo posto con 6’33’’79, quarto miglior tempo della sua carriera. Con questo piazzamento Malfatti guadagna anche 5 punti nella classifica generale di specialità.

Nelle altre tre gare del mattino, buone e rassicuranti prestazioni in chiave italiana sono arrivate dai velocisti Mirko Giacomo Nenzi e David Bosa. Il primo ha terminato la sua prova dei 1000 metri (prima serie) in 1’10’’30, chiudendo al settimo posto complessivo a soli 27 centesimi dal terzo classificato Jang Woon Hoon e a 58 dal vincitore, l’olandese Pim Schipper. Per il finanziere veneto arrivano anche 4 punti nella classifica riservata agli specialisti del chilometro. Per Nenzi si tratta del miglior piazzamento stagionale (eguagliato il ranking dei 500 metri a Salt Lake City). Positiva anche la prova di Bosa, nono in 1’10’’37, a soli 26 centesimi dal suo best ottenuto nel velocissimo ovale di Calgary a novembre.

Al femminile si è messa in evidenza Yvonne Daldossi, la sprinter più forte della Nazionale guidata dal tecnico Maurizio Marchetto. La 24enne altoatesina ha chiuso la seconda serie dei 500 metri in 39’’15, migliorando nettamente – 31 centesimi - il timing ottenuto nella prima serie disputata ieri. Ovviamente ne ha “risentito” anche il suo ranking finale sulla distanza, che l’ha visto inserirsi in quinta posizione. La vittoria del gruppo B è andata alla plurititolata cinese Li Quishi (38’’97 il suo crono vincente).

Prestazioni incoraggianti anche nei 1500 metri donne, dove l’Italia si giocava una doppia carta sul ghiaccio della Sørmarka Arena. Francesca Bettrone si è piazzata all’undicesimo posto in 2’01’’88. 12esima, invece, è giunta Francesca Lollobrigida, grazie al crono complessivo di 2’02’’20, tempo non lontano dal suo primato stagionale sul chilometro e mezzo. Davanti a tutte, ha esultato l’espertissima russa – medaglia di bronzo a Sochi 2014 sui 3000 metri, Olga Graf. Con 1’56’’72 ha anche stabilito il nuovo record della pista norvegese.

Nel pomeriggio si disputano le gare di Division A su 500 (seconda serie) e 1500 metri donne e la prima serie dei 1000 e 5000 metri maschili. In gara sui 5mila ci sarà anche l’italiano Andrea Giovannini.

Clicca qui per consultare i risultati completi, il programma e le classifiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

Coppa del mondo di speed skating - Stavanger, Norvegia

Speed Skating - CdM a Stavanger

Nicola Tumolero sul podio nei 5000 metri del gruppo B

Sabato 30 Gennaio 2016
Speed Skating - CdM a Stavanger

Jorien ter Mors, un ritorno da star. Kulizhnikov e Yuskov: russi padroni a Stavanger

Venerdì 29 Gennaio 2016