Questo sito contribuisce alla audience de

Davide Ghiotto vince 5000 e 10000 ma non basta per la medaglia ai Mondiali Allround

Davide Ghiotto vince 5000 e 10000 ma non gli basta per salire sul podio ai Mondiali Allround
Info foto

Getty Images

Speed SkatingMondiali Allround

Davide Ghiotto vince 5000 e 10000 ma non basta per la medaglia ai Mondiali Allround

Si è conclusa sul ghiaccio di Inzell la stagione 2023/24: in campo femminile, Francesca Lollobrigida coglie con il quarto posto il miglior piazzamento nella storia del Pattinaggio di Velocità femminile italiano in questo format di gara.

I Campionati Mondiali Allround e Sprint hanno chiuso, ad Inzell, la stagione internazionale del Pattinaggio di Velocità su pista lunga.

In campo maschile, Davide Ghiotto ha battuto tutti, compreso lo spauracchio Patrick Roest,  nei 5.000 e nei 10.000 metri a suon di primato della pista ma la sua limitata predisposizione alle distanze brevi con il ventunesimo tempo sui 500 metri e l'undicesimo sui 1500 metri gli ha impedito di salire sul podio della classifica finale chiudendo al quinto posto che rappresenta il suo miglior risultato nelle rassegne Allround. Il titolo mondiale è andato al fenomeno statunitense Jordan Stolz che ha preceduto Patrick Roest e il norvegese Engrebraaten. Michele Malfatti ha chiuso le quattro fatiche in ottava posizione mentre Daniele Di Stefano si è classificato decimo.

In campo femminile, Francesca Lollobrigida, nella stagione del rientro dalla maternità, ottiene il quarto posto e il suo miglior risultato che diventa anche il miglior piazzamento in un Campionato Mondiale Allround per il movimento femminile italiano. La tuscolana si è classificata tra le migliori dieci su tutte le distanze: ieri nona nei 500 metri e quarta nei 3000 metri,  oggi settima nei 1500 metri e quarta nei 5000 metri. Il titolo mondiale è andato all'olandese Joy Beune che ha preceduto le connazionali Groenewold e Rijpma De Jong.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
270
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

Ai Campionati italiani a squadre di Carona vincono le coppie Boffelli/Oberbacher e De Silvestro/Murada

Ai Campionati italiani a squadre di Carona vincono le coppie Boffelli/Oberbacher e De Silvestro/Murada

La località brembana ospita la tappa finale della Coppa Italia di sci alpinismo, valida per l’assegnazione dei titoli assoluti nazionali nelle gare a squadre. Nella competizione dedicata ad Angelo Parravicini, trionfano le coppie composte da William Boffelli e Alex Oberbacher, battendo i favoriti Boscacci/Magnini, e da Alba De Silvestro e Giulia Murada in ambito femminile.