Questo sito contribuisce alla audience de

La CdM di slittino non si ferma: 14 gli azzurri per Oberhof, i doppi della nazionale cercano altri podi

Foto di Redazione
Info foto

Jan HetfleischPhone: 004366424

Slittinocoppa del mondo 2023/24

La CdM di slittino non si ferma: 14 gli azzurri per Oberhof, i doppi della nazionale cercano altri podi

Il prossimo week-end in Germania un nuovo appuntamento del massimo circuito, replicato la settimana successiva nella stessa località della Turingia: Voetter/Oberhofer sono reduci dal trionfo di Altenberg, ma anche Rieder/Kainzwaldner in gran forma e Dominik Fischnaller che vuole sbloccarsi. I convocati.

Sono quattordici gli azzurri scelti dal direttore tecnico Armin Zoeggeler per la doppia tappa di Coppa del Mondo di Oberhof, località tedesca che sarà sede di gara nei prossimi due fine settimana (sabato 10 e domenica 11 febbraio le prime sfide, dopo la Nations Cup di venerdì).

Lasciata alle spalle Altenberg, che ha visto Andrea Voetter e Marion Oberhofer cogliere il successo nel doppio femminile dopo il titolo iridato della gara sprint, sulla stessa pista una settimana prima, il team azzurro ha quindi raggiunto la Turingia per prendere confidenza con il budello. Oltre a Voetter e Oberhofer, l'elenco dei convocati comprende anche Verena Hofer e Nina Zoeggeler al femminile, con il team maschile composto da Dominik Fischnaller, Leon Felderer, Emanuel Rieder, Fabian Malleier, Lukas Gufler, Simon Kainzwaldner, Alex Gufler, Ivan Nagler, Ludwig Rieder e Patrick Rastner.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
50
Consensi sui social

Ultimi in slittino

Dominik Fischnaller beffato all'ultima occasione: da 1° a 4° nella gara finale di Sigulda

Dominik Fischnaller beffato all'ultima occasione: da 1° a 4° nella gara finale di Sigulda

Coppa del Mondo di slittino: il detentore della sfera di cristallo, quest'anno lontano dal dominatore Max Langenhan (assente in questa tappa), cede nella manche decisiva e conclude ai piedi del podio, con Aparjods vincitore su Loch e Nico Gleirscher. Tra le donne esulta Vitola.