Questo sito contribuisce alla audience de

Il budello di Yanqing entra nel calendario di Coppa del Mondo di bob e slittino: accordo quinquennale

Il budello di Yanqing entra nel calendario di Coppa del Mondo di bob e slittino: accordo quinquennale
Info foto

Getty Images

Slittinocoppa del mondo

Il budello di Yanqing entra nel calendario di Coppa del Mondo di bob e slittino: accordo quinquennale

La pista olimpica, che ha raccolto grandi consensi, sarà un punto di riferimento anche dopo i Giochi. Le parole di Ivo Ferriani, numero 1 dell'IBSF.

Dopo le Olimpiadi che hanno regalato spettacolo nei giorni scorsi sul budello di Yanqing, la IBSF ha deciso di rinnovare la fiducia per un accordo di cinque anni, con la possibilità di ospitare la Coppa del Mondo di bob e slittino all'interno di questo impianto, allargando così i suoi orizzonti geografici.

Ci si assicurerà così la possibilità che questa splendida pista non venga abbandonata dopo il programma olimpico, come è già accaduto in passato per altre rassegne. Infatti, l'obbiettivo di Pechino è quello di poter continuare ad usufruire di tutti gli impianti usati durante i recenti Giochi Olimpici. “Negli ultimi sei anni abbiamo lavorato a stretto contatto con le varie parti interessate per preparare i Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022, ma anche per l'uso dopo gli stessi”, ha dichiarato il presidente dell'IBSF, Ivo Ferriani.

Inoltre, l'accordo è stato firmato anche dai rappresentanti del distretto di Yanqing, l'azienda costruttrice del budello e l'ufficio municipale dello sport di Pechino. Attualmente la Coppa del Mondo di bob e slittino prevede gare in Austria, Lettonia, Svizzera e Germania, con le tappe nordamericane messe in pausa per via della pandemia da Covid-19.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
40
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali

Voci azzurre dall'Atomic Day. Goggia pronta: Dopo la sfida più difficile ora penso a migliorarmi

Voci azzurre dall'Atomic Day. Goggia pronta: Dopo la sfida più difficile ora penso a migliorarmi

La bergamasca stella polare, assieme a Shiffrin e Kilde, dell'incontro con i media nel quartier generale di Altenmarkt. Confermata la preferenza di saltare l'opening di Soelden: Focus su Zermatt/Cervinia. Nadia Delago: Sofia un riferimento, ma in generale mi alleno con una squadra fortissima. Ecco il primo Vinatzer... redster: Penso anche al gigante e a crescere sotto ogni aspetto in slalom, di conseguenza arriveranno i risultati.