Questo sito contribuisce alla audience de

Colpo di scena nel mondo dello slittino: Georg Hackl sarà il nuovo allenatore dell'Austria!

Colpo di scena nel mondo dello slittino: Georg Hackl sarà il nuovo dell'Austria!
Info foto

2014 Getty Images

Slittinoattualità

Colpo di scena nel mondo dello slittino: Georg Hackl sarà il nuovo allenatore dell'Austria!

La leggenda dello slittino ha deciso di abbandonare dopo numerosi anni la nazionale tedesca, in parte artefice dei successi di Felix Loch e Natalie Geisenberger su tutti. Ora una nuova avventura con i "cugini".

La voci circolavano già da qualche settimana, poche ore fa è arrivata l'ufficialità: Georg Hackl lascia il suo ruolo di coach all'interno della nazionale tedesca di slittino per passare all'Austria.

Hackl, vincitore di ben tre ori olimpici e otto iridati nel corso della sua carriera, è semplicemente una delle grandi leggende dello slittino. "Capisco che si tratti di un fulmine a ciel sereno per la squadra tedesca, ma l'offerta austriaca era davvero importante", ha detto ai media austriaci il vincitore del titolo a cinque cerchi tra Albertville 1992, Lillehammer 1994 e Nagano 1998. L'ex slittinista tedesco, dunque, raggiungerà il suo rivale di sempre, Markus Prock, attuale presidente della federazione austriaca.

Non si sono fatti attendere i saluti dei due atleti più rappresentativi allenati da Hackl nel corso di questi anni. Natalie Geisenberger ha salutato il suo ex allenatore con un post sulla sua pagina Facebook: "Non ho molto da dire, se non grazie per questi 14 anni di grandi successi passati insieme! Sei stato un pezzo del puzzle della mia carriera e non dimenticherò mai quello che mi hai dato".

Anche Felix Loch ha affidato ad un post social i ringraziamenti e i saluti per Hackl: "Fa molto male che ci lasci dopo tanti anni. Ci conosciamo da quando sono piccolo e sei stato molto più di un allenatore per me. Eri il mio idolo da bambino, mi sarebbe piaciuto andare in pensione con te. Grazie "Schorsch" per essermi stato accanto per quasi tutta la vita!".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
15
Consensi sui social