Questo sito contribuisce alla audience de

Tretiakov guida una Russia che punta sul ricambio generazionale

Tretiakov guida una Russia che punta sul ricambio generazionale
Info foto

Getty Images

SkeletonIBSFsliding #Tretiakov #Tregybov Rusbob #WC

Tretiakov guida una Russia che punta sul ricambio generazionale

La scorsa settimana la Federazione Russa di skeleton ha diramato la lista degli atleti che prenderanno parte alla prossima edizione della Coppa del Mondo.

Sia in ambito maschile che in quello femminile sono stati confermati due terzi della rosa della passata stagione, con Tretiakov ed Orlova a fare da capitani nelle rispettive fila. Il campione olimpico di Sochi 2014 come da sei anni a questa parte sarà il candidato principale per porre fine al dominio di Martins Dukurs nella classifica finale di Coppa del Mondo. Un'impresa non facile per il trentenne di Krasnoyarsk che non ha nella costanza di rendimento il suo punto di forza, anche se negli ultimi anni grazie alle sue incredibili doti di spinta ha messo a dura prova il più grande skeletonista di ogni epoca.

Oltre a Tretiakov, la Russia maschile farà affidamento sul giovane e talentuoso Nikita Tregybov, atleta che nella sua prima stagione nel massimo circuito mondiale ha centrato due podi e ha colto tre piazzamenti nella top five. Lo scorso anno l'atleta siberiano ha anche conquistato il titolo mondiale junior ad Altenberg, chiudendo al quarto posto la sua prima esperienza iridata tra i senior. Insomma un curriculum niente male per un atleta che ha compiuto da poco i vent'anni d'età e che pare destinato ad esplodere nel corso delle prossime stagioni. 

Novità assoluta per quanto riguarda il terzo rappresentante russo, che sarà il debuttante Pavel Kulikov. Il ventitreenne di San Pietroburgo, impiegato negli anni precedenti prevalentemente in Intercontinental Cup, ha impressionato nel corso della recente Coppa di Russia vincendo l'agguerrita concorrenza interna

In campo femminile la squadra russa punterà tutto sulla coppia Orlova-Nikitina due atlete che hanno nella spinta il loro principale cavallo di battaglia. Tra le due, Orlova sembra essere quella dal potenziale più grande in chiave Coppa del Mondo. Lo scorso anno la ventisettenne di San Pietroburgo colse un successo e due podi su cinque gare a cui prese parte, risultando la russa più costante nei vari appuntamenti. Elena Nikitina ha invece dalla sua il bronzo olimpico di Sochi e soprattutto vanta un feeling particolare con la pista di Igls, la stessa che a febbraio ospiterà i Campionati del Mondo, che nel gennaio 2013 le regalò il titolo europeo.

L'ultima componente del team russo sarà la rookie Julia Kanakina. La ventenne di Krasnoyarsk avrà come obiettivo quello di acquisire più esperienza possibile lungo le diverse tappe del calendario, lei che fin ora ha partecipato unicamente alle serie minori.


Skeleton Maschile Coppa del Mondo

Alexander Tretiakov, Nikita Tregybov e Pavel Kulikov


Skeleton Femminile Coppa del Mondo

Elena Nikitina, Maria Orlovo e Julia Kanakina


Skeleton Maschile Coppa Europa

Anton Batuev, Alexander Mutovin, Sergei Chudinov e Egor Veselov

 

Skeleton Femminile Coppa Europa

Olga Potylitsyna, Renata Khuzina, Anastasia Novikova 

IBSFSLIDING #TRETIAKOV #TREGYBOV RUSBOB #WC
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social