Questo sito contribuisce alla audience de

Martina Valcepina guida il primo raduno dell'Italia dello short track: via a Baselga di Pinè

Foto di Redazione
Info foto

fisg.it

Short Tracknazionali azzurre

Martina Valcepina guida il primo raduno dell'Italia dello short track: via a Baselga di Pinè

Ufficializzate le squadre nazionali verso la stagione 2020/2021: Arianna Fontana si aggregherà al gruppo nelle prossime settimane.

Riparte anche l'Italia dello short track, per il primo raduno ufficiale in scena all'Ice Rink Pinè di Baselga, in Trentino, dove da questo week-end e sino al 30 giugno gli azzurri lavoreranno nell'impianto solitamente dedicato alla pista lunga.

Senza Arianna Fontana, volata negli States dopo il lockdown trascorso in Italia e lontana dal marito Anthony Lobello, sarà Martina Valcepina a guidare le squadre nazionali, ufficializzate dalla FISG proprio in queste ore. Dopo la cancellazione dei campionati del mondo di Seul a marzo, si torna in pista partendo dal centro federale nel cuore del Trentino.

Primi test per tutti gli atleti e, a questa serie di giorni di allenamento a secco seguirà, a partire dalla prossima settimana, una prima parte di lavoro anche sul ghiaccio. Questi gli atleti convocati: Nicole Botter Gomez (C.P. Pinè), Gloria Ioriatti (Fiamme Oro), Cecilia Maffei (Fiamme Azzurre), Arianna Sighel (Fiamme Oro), Arianna Valcepina (Fiamme Gialle), Martina Valcepina (Fiamme Gialle), Elena Viviani (Fiamme Gialle), Mattia Antonioli (Esercito), Andrea Cassinelli (Fiamme Gialle), Yuri Confortola (Carabinieri), Tommaso Dotti (Fiamme Oro), Marco Giordano (Carabinieri), Pietro Marinelli (Bormio Ghiaccio), Pietro Sighel (Fiamme Gialle), Luca Spechenhauser (Fiamme Oro) e Davide Viscardi (Esercito).

Ci siamo rivisti per la prima volta dopo l'emergenza Covid-19 e abbiamo subito effetuato due giornate di test - spiega l'allenatore azzurro Assen Pandov - Lunedì dovremmo avere i risultati e da lì sarà più facile capire come scendere nel dettaglio del lavoro necessario. Durante il lockdown molti atleti si sono tenuti in forma pedalando sui rulli e pertanto la capacità aerobica dei ragazzi dovrebbe essere buona; al contrario quasi nessuno ha potuto lavorare in palestra, motivo per cui per questo raduno il focus sarà impostato sulla forza. Staremo meno sul ghiaccio perché ci sono molte regole da rispettare e non è facile in questa fase fare del lavoro di qualità dovendo, per esempio, mantenere dieci metri di distanza tra un atleta e l'altro. Ci torneremo in maniera più decisa quando la situazione sarà migliorata e si potranno, speriamo, allentare un po' le restrizioni”.

Questo inizio è importantissimo, proprio come una rinascita - ribadisce il direttore tecnico azzurro Kenan Gouadec - Riuscire a ripartire come gruppo dopo la situazione del Covid-19 è un grande passo e siamo anche una delle prime nazioni in assoluto sul ghiaccio, una bella notizia. Siamo uniti, con uno staff di alto livello e a Baselga, un centro di primissimo livello. Ora non ci resta che lavorare”.

La composizione delle squadre nazionali è la seguente. Senior: Nicole Botter Gomez, Arianna Fontana, Cynthia Mascitto, Arianna Sighel, Arianna Valcepina, Martina Valcepina, Elena Viviani, Mattia Antonioli, Andrea Cassinelli, Yuri Confortola, Tommaso Dotti, Marco Giordano, Pietro Sighel e Luca Spechenhauser. Atleti di Interesse Nazionale Senior: Gloria Ioriatti, Cecilia Maffei, Lucia Peretti, Augusto Duzioni, Milan Grugni, Luca Lim, Pietro Marinelli e Davide Viscardi.

Junior: Chiara Betti, Elisa Confortola, Viola De Piazza, Katia Filippi, Anna Spechenhauser, Pietro Castellazzi, Thomas Nadalini, Davide Oss Chemper, Nicolò Enzo Peretti e Riccardo Pontalti. Atleti di Interesse Nazionale Junior: Lucrezia Casagrande, Martina Norma Peretti, Viola Simonini, Alessandro Loreggia, Giacomo Pedrini, Mattia Peghini, Lorenzo Previtali, Giuseppe Romeo e Maurizio Tunno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
49
Consensi sui social