Questo sito contribuisce alla audience de

A Nagoya splende ancora Arianna Fontana. Sorpresa Confortola nei 1500 metri

A Nagoya splende ancora Arianna Fontana. Sorpresa Confortola nei 1500 metri
Short Track

A Nagoya splende ancora Arianna Fontana. Sorpresa Confortola nei 1500 metri

La seconda tappa di Coppa del Mondo di Short Track conferma lo scintillante inizio della stagione che porterà alle Olimpiadi di Pechino.

E' sugli scudi ancora una volta l'eterna Arianna Fontana che dopo sei anni ritorna sul gradino più alto del podio in una prova di Coppa del Mondo imponendosi con autorità nella finale dei 500 metri dopo aver messo in carniere il secondo posto nei 1500 metri preceduta solo dalla olandese Schulting. La valtellinese, dopo aver raggiunto a Pechino sette giorni fa Fabio Carta, allunga e raggiunge i 39 podi  in carriera che la consolidano come l’atleta di short track azzurra con più podi individuali in Coppa del Mondo; non bastasse Arianna diventa anche la donna più anziana a vincere una gara individuale di Coppa del Mondo.


Mancava da 14 anni una vittoria individuale in campo maschile  quando Nicola Rodigari si impose nei 1000 metri; a colmare il vuoto è il trentacinquenne Yuri Confortola che nella finale dei 1500 metri coglie tutti di sorpresa con una tattica di gara spregiudicata e sale sul gradino più alto del podio.

In ottica Cinque Cerchi, procede la marcia sicura delle staffette verso una qualificazione che porterebbe a 5 il numero di qualificati per genere. Le due staffette invertono i risultati della settimana scorsa qualificandosi entrambe per la finale;  il quartetto formato da Arianna Fontana, Cynthia Mascitto, Arianna Valcepina e Martina Valcepina ottiene il terzo posto dietro a Olanda e Corea del Sud.

Il quartetto formato da Andrea Cassinelli, Pietro Sighel , Tommaso Dotti e Yuri Confortola termina invece al quarto posto con il podio conquistato, nell’ordine, da Canada, Cina e Ungheria. Nella staffetta mista, dove la qualificazione olimpic per 12 squadre dovrebbe essere una formalità, chiudono in  quinta posizione Fontana, P. Sighel, Cassinelli e M. Valcepina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
16
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

A Beaver Creek via alle prove (ritardate di 2 ore): stasera si scende in pista sulla Birds of Prey

A Beaver Creek via alle prove (ritardate di 2 ore): stasera si scende in pista sulla Birds of Prey

La startlist del primo dei due training per le discese del week-end: temperature rigidissime anche in Colorado, Innerhofer parte col 3, Paris con l'11, tra gli azzurri ci sarà di nuovo selezione. Esordio per McGrath pensando al super-g, torna Cameron Alexander.