Martedì 25 Settembre, 16:38
Utenti online: 950
Alessandro Bergomi
Alessandro Bergomi
Redazione Sport

Falk batte Sundling e Bjoergen nella Sprint di Falun, a Falla la coppa di specialità

Falk batte Sundling e Bjoergen nella Sprint di Falun, a Falla la coppa di specialità

Questa mattina la Sprint in tecnica libera ha aperto il trittico di gare di Falun, atto conclusivo della Coppa del Mondo 2017-18.

La svedese ha conquistato il quarto successo in carriera in competizioni individuali di primo livello, il secondo della stagione in corso. Dopo aver vinto la qualificazione con discreto margine su Jessica Diggins, ha superato entrambi i turni eliminatori in scioltezza, giungendo all'atto decisivo con i gradi di principale favorita. 

In finale Falk ha condotto gara di testa ma senza forzare troppo il ritmo, sull'ultima salita ha quasi scherzato con le avversarie, rallentando parecchio l'andatura, fino qausi a fermarsi, per poi rilanciare improvvisamente in maniera decisa. L'allungo le ha permesso di guadagnare qualche metro sulle rivali e di approcciare nel migliore dei modi la volata finale, vinta sulla connazionale Jonna Sundling

Terza piazza per una magnifica Marit Bjoergen, che non saliva sul podio nel format dal marzo 2015, quando fu terza nella Sprint di Drammen. La norvegese ha preceduto Anna Dyvik 4a, la connazionale Slind 5a e la statunitense Caldwell 6a

Maiken Caspersen Falla, oggi eliminata in semifinale, ha conquistato la terza coppa di specialità consecutiva con 78 punti di vantaggio su Stina Nilsson, assente a Falun per un malanno. 

Elisa Brocard, unica azzurra ad aver superato la qualificazione, ha chiuso 29a, sono state eliminate in mattinata invece Gaia Vuerich 31a e Greta Laurent 51a. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA