Questo sito contribuisce alla audience de

Salto con gli sci: Marius Lindvik sbanca Bischofshofen, battuto Granerud

Salto con gli sci: Marius Lindvik sbanca Bischofshofen, battuto Granerud
Info foto

www.jasminwalter.com

Sci NordicoCoppa del Mondo Maschile

Salto con gli sci: Marius Lindvik sbanca Bischofshofen, battuto Granerud

A due giorni dal gran finale della Tournée dei quattro trampolini Marius Lindvik si prende la rivincita e coglie il primo successo stagionale a Bischofshofen, battuti il compagno di squadra Granerud e un superlativo Jan Hoerl, con Kobayashi ai piedi del podio. Eliminati in qualificazione gli azzurri Alex Insam e Giovanni Bresadola. 

Una rimonta da sogno per il norvegese, che 48 ore fa aveva chiuso in piazza d'onore la 70a edizione della Tournée dei quattro trampolini e oggi coglie il primo successo stagionale, il quarto in carriera. Dopo la prima serie si trovava ai piedi del podio con distacco nei confronti di Aschenwald (1°) e Kobayashi (2°), ma con un secondo salto capolavoro ha ribaltato la classifica, staccando nettamente tutti gli avversari. 

Secondo a 4 pti Halvor Egner Granerud, bravo a mettersi in scia del compagno di squadra con un salto di 136 m (Lindvik era arrivato a 139 m) e superare Ryoyu Kobayashi e Philipp Aschenwald, relegati ai piedi del podio rispettivamente in 4a e 5a piazza. Podio sul quale è invece salito un ottimo Jan Hoerl, che sul trampolino di casa non ha sbagliato. Con il secondo punteggio nella serie decisiva e un salto di 137.5 m, l'austriaco si è così issato dalla 6a alla 3a piazza a 6 lunghezze dal vincitore.

Grande prova di squadra della Norvegia, che porta a casa una fantastica doppietta, ma anche dell'Austria che piazza tre atleti tra i primi sei e sei nei primi dodici. Queste due nazioni partono da favorite nella prova a squadre di domani, con prima serie in programma alle 16:00. 

Daniel Huber, vincitore su questo trampolino due giorni fa, si è ripetuto su ottimi livelli chiudendo 6° e precedendo il polacco Piotr Zyla 7° e Karl Geiger 8°, con Sato e Tschofenig a completare la top 10. Non hanno invece superato il taglio della qualificazione i due italiani al via Alex Insam e Giovanni Bresadola.

Nella corsa alla sfera di cristallo Kobayashi guadagna qualche punto su Geiger. I due sono ora separati da 84 pti, ma con il risultato odierno tornano in corsa Granerud e Lindvik. La Coppa del Mondo è ancora molto lunga e dopo la prova a squadre di domani tornerà in scena il prossimo weekend a Zakopane, dove sono in programma un altro Team Event e una gara individuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
33
Consensi sui social

Large Hill Maschile Bischofshofen (AUT)