Questo sito contribuisce alla audience de

Salto con gli sci: Karl Geiger torna a dettare legge a Titisee-Neustadt e si riprende il pettorale giallo

Salto con gli sci: Karl Geiger torna a dettare legge a Titisee-Neustadt e si riprende il pettorale giallo
Info foto

www.jasminwalter.com

Sci NordicoCoppa del Mondo Maschile

Salto con gli sci: Karl Geiger torna a dettare legge a Titisee-Neustadt e si riprende il pettorale giallo

I Giochi Olimpici si avvicinano e Karl Geiger sale di condizione. Con un secondo salto vicino al punto HS il tedesco è tornato al successo, strappando il pettorale giallo dalle spalle di Ryoyu Kobayashi, solo 5° dopo aver brillato nel salto di allenamento. La Germania festeggia con Eisenbichler 3° e capace di precedere un Granerud in grande rimonta. Piazza d'onore invece per Anze Lanisek.

Il grande equilibrio della prima serie, con quattro atleti in quattro punti guidati da un Anze Lanisek in grande spolvero, è stato rotto dalla dirompente prestazione di Karl Geiger, che con un secondo salto da primo della classe si è preso un successo netto, il dodicesimo in carriera in Coppa del Mondo, nonché il terzo stagionale dopo gli acuti di Nizhny-Tagil ed Engelberg ottenuti tra novembre e dicembre.

141 m e punto HS sfiorato per il tedesco, che ha fatto registrare un punteggio stratosferisco, non lasciando scampo ai rivali e in particolare a Lanisek, che lo precedeva a metà gara. Lo sloveno si è comunque difeso egregiamente e con 134.5 m ha tenuto a distanza Markus Eisenbichler, in rimonta dalla 5a piazza e terzo alla fine per la grande festa tedesca. Si è dovuto invece accomodare ai piedi del podio Halvor Egner Granerud, attardato nella prima serie ma poi in grande recupero con un ottimo salto di 136 m. Il norvegese ha preceduto Ryoyu Kobayashi 5°, che deve cedere il pettorale giallo di leader della generale a Karl Geiger.

Il tedesco, dopo aver guidato l'overall nella prima parte di stagione, torna dunque al comando con 11 pti di margine sul nipponico. Granerud invece scavalca l'assente Lindvik (in quarantena dopo aver avuto un contatto con un positivo al Covid) e si porta in terza posizione. 

Nella classifica di giornata buone prove degli sloveni Cene Prevc, vincitore della qualificazione, e Lovro Kos, rispettivamente 6° e 7°. Hanno completato la top 10 i tedeschi Leyhe 8° e Schmid 9° e il migliore tra gli austriaci Jan Hoerl 10°. La grande sorpresa? Justin Lisso, 11° e al miglior risultato in carriera. Il giovane tedesco molto probabilmente sarà in gara anche domani, quando la Germania non potrà schierare il contingente nazionale. Dopo una buona qualificazione ha invece faticato Giovanni Bresadola, solo 49°. L'azzurro avrà un'altra occasione domani: la prima serie è in programma alle 16:00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
15
Consensi sui social

Large Hill Maschile Titisee-Neustadt (GER)