Questo sito contribuisce alla audience de

Leggendario poker sloveno a Planica: Jelar trionfa, Kobayashi ad un passo dalla Coppa del Mondo

Leggendario poker sloveno a Planica: Jelar trionfa, Kobayashi ad un passo dalla Coppa del Mondo
Info foto

Getty Images

Sci Nordicocoppa del mondo 2021/22

Leggendario poker sloveno a Planica: Jelar trionfa, Kobayashi ad un passo dalla Coppa del Mondo

Volo con gli sci: la penultima gara di stagione vede i padroni di casa firmare un'impresa memorabile, con Peter Prevc, Lanisek e Zajc dietro al giovanissimo che vince per la prima volta. Il giapponese, quinto, vede il trofeo.

Uno storico (come solo l'Austria in passato) poker per la Slovenia che domina il primo dei tre appuntamenti di Planica, ultima tappa di una Coppa del Mondo che Ryoyu Kobayashi proverà a conquistare domenica, con tutti i favori del pronostico dopo quanto successo oggi nella prima delle due gare individuali sull'HS240.

E pensare che dopo la prima serie, erano addirittura cinque gli sloveni a guidare la classifica: alla fine, è arrivato il primo trionfo nel massimo circuito per il giovanissimo Ziga Jelar, capace di battere di 3,4 punti Peter Prevc con due salti solidissimi. Terza piazza per Anze Lanisek, mentre Timi Zajc, al comando a metà gara, non ha fatto meglio del quarto posto, salvato per un paio di punti rispetto a Ryoyu Kobayashi.

Il giapponese può sorridere, eccome, visto che questo 5° posto e i relativi 45 punti, significa guadagnarne 23 nei confronti di Karl Geiger, appena 12esimo (tra i due rivali hanno concluso Kraft, Domen Prevc, Sato, Granerud, Fettner e Stoch), volando a +89 con la sola gara di domenica rimasta in calendario per l'assegnazione della Coppa del Mondo.

Non c'erano italiani in gara, con Alex Insam eliminato in qualificazione col 51esimo punteggio. Sabato mattina andrà in scena la prova a squadre, con la Slovenia naturalmente favoritissima sul trampolino di casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
32
Consensi sui social