Questo sito contribuisce alla audience de

Ultimo slalom a Cerro Castor, azzurri di nuovo in pista mentre il gruppo CdM con Vinatzer rientra in Italia

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinosouth american cup

Ultimo slalom a Cerro Castor, azzurri di nuovo in pista mentre il gruppo CdM con Vinatzer rientra in Italia

Oggi si chiude la tappa di South American Cup, con Della Mea e Kastlunger (ieri rispettivamente al 4° e 3° posto) a guidare i team italiani. Gli slalomgigantisti concludono il lungo blocco di lavoro in Argentina.

Si lavora a tutto gas sulle nevi del Cerro Castor, tra gare e allenamenti che, per quanto il team azzurro degli slalomgigantisti di Coppa del Mondo, si concludono qui dopo quattro settimane di ottimo lavoro sulle nevi argentine.

Alex Vinatzer, che ha pure vinto nel gigante di South American Cup di martedì scorso, rientra in Europa assieme ai compagni di squadra, a poco più di un mese dallo start di Coppa del Mondo a Soelden, mentre i giovani del gruppo Coppa Europa anche oggi saranno al cancelletto di partenza del secondo slalom del circuito sudamericano, quarta e ultima gara del blocco di SAC.

Dalle ore 14.15 italiane, via alla 1^ manche con gli azzurrini a sfidare gli spagnoli Salarich e Del Campo (quest'ultimo vincitore dello slalom di mercoledì), guidati da Tobias Kastlunger già sul podio nel primo appuntamento tra i pali stretti. Assieme al classe 1999 badiota, ecco Gianlorenzo Di Paolo e Corrado Barbera che tanto bene stanno facendo in questi giorni, così come Manuel Ploner, Riccardo Allegrini e Tommaso Saccardi.

A livello femminile, confermate Lara Della Mea (ieri quarta), Marta Rossetti, Anita Gulli, Vera Tschurtschenthaler e Celina Haller, in uno slalom bis che vedrà al via una sola delle svedesi dominanti in questi giorni, proprio colei che si è imposta nella gara di 24 ore fa, la giovanissima Hanna Aronsson Elfman.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
102
Consensi sui social