Questo sito contribuisce alla audience de

Il medagliere è dell'Austria, con la Svizzera "bloccata" nella seconda settimana. E l'Italia...

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

campionati del mondo cortina 2021

Il medagliere è dell'Austria, con la Svizzera "bloccata" nella seconda settimana. E l'Italia...

Il bilancio di Cortina 2021 nei numeri: cinque doppiette tra Foss-Solevaag (uno, però, è un titolo a squadre), Kriechmayr, Faivre, Gut-Behrami e Liensberger, ma la più medagliata è Mikaela Shiffrin...

Il medagliere di questi 46esimi campionati del mondo parla chiaro. Austria e Svizzera davanti a tutte, come da pronostico, ma l'orgoglio della Norvegia fa sì che arrivi un quarto posto, appena alle spalle della Francia, che vale tanto considerando tutti i problemi degli scandinavi.

E l'Italia alla fine chiude al sesto posto, con l'oro di Marta Bassino in parallelo e l'argento di Luca De Aliprandini in gigante: sotto le attese, senza dubbio, anche se le prestazioni di qualità non sono mancate e, paradossalmente (ma neppure troppo, siamo ai Mondiali...), si è raccolto dove sembrava più difficile. L'Austria ha dominato con cinque titoli, aggiungendoci l'argento quest'oggi di Pertl e due bronzi.

La Svizzera era partita fortissimo e alla fine ha portato a casa una medaglia in più rispetto ai “cugini”, ma con tre ori, un argento e cinque bronzi, bloccandosi un po' nella seconda settimana ad eccezione del capolavoro in gigante di Lara Gut-Behrami. Al terzo posto del medagliere ecco quindi la Francia di Faivre e Pinturault (con il contributo del bronzo di Worley in parallelo), con 2 ori, 1 argento e 2 bronzi, poi dopo la Norvegia con i suoi due titoli e il bronzo di Kristoffersen, ecco gli Stati Uniti sulle spalle di Mikaela Shiffrin.

L'Italia è davanti alla Germania, anche se i tedeschi si prendono ben quattro medaglie (tre argenti e un bronzo), così come a Slovacchia (i due argenti di Vlhova), Croazia e Svezia con un argento a testa.

E a livello di singoli? Sono cinque le doppiette d'oro, anche se il primo oro di Sebastian Foss-Solevaag è arrivato in una prova a squadre: assieme al norvegese troviamo Faivre (parallelo e gigante) e lo storico uno-due di Kriechmayr tra super-g e discesa. Tra le donne, hanno esultato due volte Lara Gut-Behrami (che ci ha aggiunto un bronzo in discesa) e Katharina Liensberger, una delle donne copertina di questi mondiali visto che anche l'austriaca ha concluso terza in gigante allegando quella medaglia ai due ori tra parallelo e slalom.

La più medagliata di tutte, però, è ancora Mikaela Shiffrin: 4 in 4 gare, con l'oro in combinata alpina, l'argento in gigante e i bronzi di slalom e super-g.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
50
Consensi sui social

SCARPONI, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Nidecker scarponi ranger boa®

MAXISPORT

NIDECKER - scarponi ranger boa®

119.95 €

gli scarponi da snowboard nidecker ranger boa ® da uomo sono la scelta ideale per tutti i riders in evoluzione che cercano un prodotto versatile del flex...